/ Economia

Economia | 03 dicembre 2018, 06:00

Le nuove iniziative di AeC Costruzioni, due gare pubbliche da 4 milioni di euro

Le iniziative hanno per oggetto le esigenze dell’Azienda Sanitaria Locale “Città di Torino” e del Comune di San Giovanni in Persiceto (Bologna).

Le nuove iniziative di AeC Costruzioni, due gare pubbliche da 4 milioni di euro

AeC Costruzioni, storico player di riferimento nel mondo dell’edilizia, vince due gare pubbliche e ottiene così commesse per oltre 4 milioni di euro. Le iniziative hanno per oggetto le esigenze dell’Azienda Sanitaria Locale “Città di Torino” e del Comune di San Giovanni in Persiceto (Bologna). L’impresa di costruzioni sarà impegnata, in relazione al primo committente, nel portare a compimento una Sala Dialisi temporanea e nella ristrutturazione completa del Centro Dialisi del Presidio Ospedaliero Martini di Torino. Mentre per il comune bolognese eseguirà la riqualificazione della stazione ferroviaria e dell’edificio ex “Arte meccanica”.

Il progetto da 2 milioni di euro dell’Azienda Sanitaria Locale “Città di Torino”

In relazione al progetto che ha per oggetto l’Azienda Sanitaria Locale “Città di Torino”, AeC ha vinto la gara in Associazione Temporanea di Imprese. La programmazione degli interventi prevede la costruzione della Sala Dialisi temporanea e la ristrutturazione completa del Centro Dialisi del Presidio Ospedaliero Martini di Torino.

I progetti implicano due ambiti operativi per quanto attiene alla struttura sanitaria. AeC andrà a sviluppare il Centro di Nefrologia e Dialisi definitivo che sarà disposto nei piani -1, 1° e 3° della palazzina attuale sede della Dialisi. A ciò s’aggiungono la realizzazione della Sala dialisi temporanea, che sarà allestita al piano terra dell’Ospedale Martini (locali ex SPDC), nonché dell’impianto trattamento acque temporaneo, risorse che verranno impiegate durante lo svolgimento delle opere di ristrutturazione.

La pianificazione inerente al Centro Dialisi consta di due strutture: Sala Dialisi (con almeno 33 postazioni di dialisi) e ambulatori ed uffici. Per ciò che attiene alla Sala dialisi temporanea, verranno realizzate 16 postazioni di dialisi. Saranno compiuti anche altri interventi quali impianti elettrici e speciali, impianti di distribuzione di aria medicale, di aspirazione e di ossigeno, impianto di alimentazione di acqua sanitaria, impianti di trattamento acqua.

Per il Comune di San Giovanni in Persiceto un’iniziativa da 2,2 milioni di euro

Da parte del Comune di San Giovanni in Persiceto c’è stata la richiesta di opere di riqualificazione della stazione ferroviaria, con relativo piazzale antistante, e dell’edificio denominato "Arte Meccanica" in via Marco Minghetti, via Giovanni Astengo e via Cento.

In rapporto alle tre strutture monopiano che si trovano nei pressi della stazione, gli interventi preannunciati sono la demolizione e la ricostruzione di un unico edificio monopiano che avrà la funzione di "Bed and Bike".

Vi sarà infine la demolizione e ricostruzione, osservando i vincoli disposti dalle volumetrie esistenti e dalle geometrie, del complesso di edifici "Ex Arte Meccanica". Se esaminata globalmente, è un’operazione da circa 2,2 milioni di euro.

Approfondimenti

AeC Costruzioni: http://www.aeccostruzioni.com/

https://www.reportaziende.it/aec_costruzioni_srl_mo

https://www.linkedin.com/company/aec-costruzioni/

http://www.targatocn.it/2018/04/03/leggi-notizia/argomenti/economia-7/articolo/aec-costruzioni-impresa-costruzioni-generali-su-milano-roma-e-in-tutta-italia.html

https://www.edilportale.com/aziende/aec-costruzioni-s.r.l._613913.html

http://www.adnkronos.com/immediapress/architettura-e-edilizia/2018/06/04/aec-costruzioni-lavori-per-oltre-milioni-nei-comuni-mirandola-crevalcore_63Ta4fcRN4TyB92pVi8ueJ.html

https://www.focusmo.it/aec-costruzioni-imprese-edile-modenese-leader-nel-settore-delle-costruzioni-italia-3840

Ufficio Stampa Fattoretto Srl

https://www.massimofattoretto.com

 

 

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium