/ Politica

Che tempo fa

Cerca nel web

Politica | lunedì 03 dicembre 2018, 11:07

Sarà Gianni Fogliato il candidato sindaco del centrosinistra a Bra

La scelta, pur mancando ancora l’ufficialità, è avvenuta tra gli assessori uscenti e all’insegna della continuità con Bruna Sibille. Suoi possibili sfidanti, dal fronte del centrodestra, i forzisti Federico Dellarossa o Massimo Somaglia

Sarà Gianni Fogliato il candidato sindaco del centrosinistra a Bra

Sarebbe illusorio pensare che al termine delle occasioni di riflessione che i partiti propongono in vista di appuntamenti elettorali vengano resi pubblici i nomi dei futuri candidati. Un po’ di suspense è prassi anche in politica.

Ergo, dalla convention del centrosinistra braidese svoltasi ieri, domenica 2 dicembre, alle Cantine Ascheri, non ci si poteva attendere un comunicato ufficiale con l’indicazione del candidato sindaco della coalizione, chiamata ad individuare il successore di Bruna Sibille.

E’ stato un parto non facilissimo, ma grazie all’esperienza e alla competenza di una maieuta della caratura della Sibille, una soluzione è stata raggiunta, per quanto resti da definire nel dettaglio la formazione della squadra.

Sarà con ogni probabilità Gianni Fogliato, attuale assessore a Bilancio, Finanze, Attività Produttive, Welfare e Istruzione, a raccogliere il testimone dalla sindaca uscente, che, giunta al suo secondo mandato, non è ricandidabile in questo ruolo. Vedrà lei se candidarsi eventualmente come consigliere o chiamarsi fuori dopo un servizio di lungo corso nel municipio della Città della Zizzola.

Si era capito da subito che la successione sarebbe avvenuta all’interno della giunta, dove in ballo c’erano i nomi degli assessori Massimo Borrelli (già candidato alle politiche del 4 marzo nella lista Pd) e Luciano Messa. Accanto a questi, sul tavolo, c’era anche quello del consigliere comunale Pd Biagio Conterno.

Una serie di fattori, non ultimo il consenso e le sue entrature nel mondo del volontariato e in quello cattolico, hanno fatto cadere la scelta su Fogliato.
Manca ovviamente il suggello dell’ufficialità, ma tutto fa supporre che il centrosinistra indichi lui come candidato sindaco.

Dal fronte del centrodestra i possibili avversari potrebbero essere, a questo punto, il capogruppo consiliare di Forza Italia, Massimo Somaglia, o ancor più probabilmente Federico Dellarossa, già capogruppo forzista nella precedente consiliatura 2009-2014 e dal marzo 2017 coordinatore cittadino azzurro.

La Lega – in virtù dell’accordo spartitorio (mai confermato ma nemmeno mai smentito) che assegnerebbe il candidato sindaco del centrodestra di Alba e Bra a Forza Italia – non avrebbe da eccepire.

Su altri fronti, a partire dai 5 Stelle, non si registrano ancora novità.
E’ possibile che qualcosa emerga nel corso della presentazione dei candidati pentastellati alla Regione, in programma mercoledì sera 5 dicembre, alle ore 21 a Cuneo, nella sala Falco della Provincia.

GpT

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore