/ Economia

Che tempo fa

Cerca nel web

Economia | mercoledì 05 dicembre 2018, 10:10

Forex: broker e orari, tutto quello che devi sapere

Investire nel Forex si può fare solo se si presta la massima attenzione ai dettagli, proprio per questa ragione è meglio non trascurare 2 aspetti fondamentali: i broker e la questione orari

Forex: broker e orari, tutto quello che devi sapere

Investire nel Forex si può fare solo se si presta la massima attenzione ai dettagli, proprio per questa ragione è meglio non trascurare 2 aspetti fondamentali: i broker e la questione orari. Quest’ultimo aspetto, in particolare, resta uno dei più sconosciuti tra gli investitori, tuttavia può davvero aiutare a fare operazioni di trading vincenti sul mercato più grande e importante al mondo, ovvero proprio il Forex.

Broker: quali scegliere per investire sul forex?

In passato scegliere un broker per il forex che fosse davvero valido era un’impresa ardua. La scarsa regolamentazione del settore, infatti, era terreno fertile per quelle società di intermediazione che non si facevano troppi scrupoli. Ad oggi le cose sono profondamente cambiate.

Vi è una maggiore consapevolezza a livello finanziario e gli organi di vigilanza europei sono tra i più severi del mondo. Insomma ad oggi sul mercato sono presenti solo broker forex seri che operano nel pieno rispetto delle normative europee. Sul web si possono trovare diverse guide dedicate all’argomento ma una delle più complete è sicuramente quella di Miglior Broker Forex, sito storico che da sempre si occupa di informare i trader amatoriali e professionisti sulle ultime novità del settore.

Tra i tanti nomi possiamo citare Plus500 ma, anche, Markets ed Etoro. Questi sono solo alcuni dei broker più seri che si possano scegliere per investire nel mercato delle valute. La scelta è, ovviamente, personale e va fatta anche in virtù della propria operatività.

Come regolarsi con gli orari Forex?

Pochi lo sanno, ma il Forex apre ufficialmente solo il lunedì mattina e comincia in Asia, ma in Europa comincia a muoversi già la domenica sera. Per quanto riguarda la chiusura, in America avviene il venerdì nel pomeriggio, mentre in Europa la chiusura è in orario serale.

La regola generale è che ogni sessione a livello mondiale dura intorno alle 8 ore, ma varia sempre in base al fuso orario locale. Le contrattazioni sul Forex avvengono per 5 giorni alla settimana, ma in realtà a prescindere dall’apertura o dalla chiusura dei mercati fisici, il Forex è aperto 24 ore al giorno, a parte il sabato e la domenica.

Questo significa che si tratta del mercato più appetibile in assoluto in quanto offre opportunità di investimento praticamente sempre in qualsiasi momento della giornata e questo grazie al fatto che si tratta di un mercato del tutto decentralizzato. Per i traders questo significa che dal lunedì al venerdì si può operare senza interruzioni e si possono rimanere anche le posizioni aperte sul mercato.

Ecco una panoramica sull’apertura dei diversi mercati e i momenti più convenienti per operare sul Forex:

·         Sessione asiatica: se guardiamo a questa sessione di sicuro la borsa più importante qui è diventata quella di Hong Kong, poi a seguire ci sono quelle di Tokyo e Singapore che per importanza sono ormai state scalzate dalla borsa cinese. Il trading in questa sessione non è dei più vivaci e convenienti perché gli scambi sono scarsi e le migliori occasioni di trading si presentano soltanto sulle coppie di valuta che coinvolgono lo Yen.

·         Sessione europea: questa sessione di borsa nel Forex riveste un’importanza maggiore rispetto all’Asia e questo perché in Europa è presente uno dei principali centri economici a livello mondiale ovvero Londra. Il Europa avviene un grande numero di transazioni e per questo parliamo di un mercato sempre molto liquido. Alle 8 del mattino ad aprire è la borsa di Francoforte, ma buone opportunità di investimento arrivano alle 9 quando apre la sessione londinese.

·         Sessione americana: non tutti lo sanno ma la sessione americana è meno importante di quella europea almeno dal punto di vista della quantità degli scambi. Il picco massimo di liquidità del mercato si avvera nel periodo di sovrapposizione della sessione europea e americana, ma in seguito la liquidità cala parecchio a meno che non ci siano riunioni della FED in vista sempre nelle ore serali.

Chi fa trading sul Forex farebbe bene a conoscere alla perfezione gli orari di apertura e chiusura ma in particolare gli orari di sovrapposizione delle varie borse perché sono proprio quelli i momenti in cui si verificano i movimenti di mercato più importanti, ovvero quelli dove si possono ottenere i profitti maggiori grazie alla grande volatilità del mercato.

ip

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore