/ Cronaca

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | giovedì 06 dicembre 2018, 11:39

Ladri in fuga nelle campagne cebane dopo blitz dei carabinieri: atteso arrivo di rinforzi dall'alto

I militari di Mondovì e Ceva hanno colto tre malviventi in flagranza di reato all'interno di una villa disabitata: l'elicottero del nucleo di Volpiano pattuglierà l'area per individuarli e consentirne la cattura

Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Tre ladri in fuga nelle campagne cebane: è la conseguenza del blitz che ha impegnato tutta la notte i carabinieri di Mondovì e Ceva, località, quest'ultima, dove si sono consumati tre tentativi di furto, di cui uno andato a buon fine (anche se non "remunerativo" per i malviventi).

L'attività di ricerca, a cui partecipano anche i carabinieri forestali, ha dato i suoi frutti intorno alle 5.30 di oggi, giovedì 6 dicembre, quando i militari, organizzatisi con un servizio coordinato sul territorio, che prevedeva anche l'appostamento di uomini in borghese, hanno colto tre persone in flagranza di reato presso una villa disabitata sulla piana di Ceva.

Alla vista delle forze dell'ordine, i ladri si sono immediatamente dati alla fuga nelle campagne adiacenti all'autostrada Torino-Savona, smarrendo anche una torcia: tale dettaglio, sommato al quadro generale della situazione, induce i carabinieri a credere che i fuggiaschi non si siano allontanati troppo dalla zona del furto ed è per questo che è atteso a minuti l'arrivo dell'elicottero del nucleo di Volpiano per condurre le ricerche dall'alto, nella speranza di individuare e arrestare i criminali.

Alessandro Nidi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore