/ Eventi

Che tempo fa

Cerca nel web

Eventi | venerdì 07 dicembre 2018, 14:30

A Ostana la frazione Miribrart in festa: un pomeriggio di allegria e riflessione

Appuntamento domani, sabato 8 dicembre, presso il centro “Lou Pourtoun”

Il centro "Lou Pourtoun" di Ostana

Il centro "Lou Pourtoun" di Ostana

Annuale festa “prenatalizia” domani, sabato 8 dicembre, al centro “Lou Pourtoun” di Ostana.

Come per gli anni passati, si tratta di un pomeriggio allegro da trascorrere in compagnia e in cui non mancheranno gli spunti di riflessione.

Il programma prevede, a partire dalle ore 14.30, la possibilità di acquistare pensierini natalizi direttamente dal Commercio equo e solidale e dei “Cesti Valle Po - Un regalo di Montagna, un regalo alla Montagna”.

Un’idea, quella di creare cestini natalizi a “Km 0”, nata nel 2017 e frutto della sinergia instaurata tra “La Porta del Monviso” di Ostana e “Essenza Monviso”, la realtà di Pian della Regina di Crissolo. Lo scopo: valorizzare i prodotti più autentici del territorio, con uno sguardo attento alla sostenibilità ambientale.

Un progetto che poi si è allargato, coinvolgendo tante aziende e produttori locali: Fiorenzo Dossetto di Sanfront, L’Orto di Ostana , Agrigeuna di Bagnolo Piemonte, l’opificio di Miretto Roberto di Ostana, Volàvia di Revello, Essenza Monviso di Crissolo-Pian della Regina, Le Marie di Barge, Cascina Melognis di Revello e Lo zafferano del Monviso di Martiniana Po.

Attenzione particolare, nel corso del pomeriggio di festa, sarà rivolta ovviamente anche ai più piccoli: alle ore 14.30 i bambini potranno dar sfogo alla loro creatività con il laboratorio “Crea i tuoi addobbi di Natale”.

I giovani artisti potranno poi rifocillarsi con un’ottima merenda in compagnia (costo laboratorio e merenda: 5 euro)

Alle 18.30 nuovo appuntamento con “MigrAzioni – Capire, confrontare, contaminare”: sarà possibile scoprire i sapori del Pakistan grazie a un’apericena etnico.

Alle 20.30 verrà proiettata la commedia per tutta la famiglia “Non c’è più religione” con Claudio Bisio, Alessandro Gassmann e Angela Finocchiaro.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore