/ Economia

Che tempo fa

Cerca nel web

Economia | sabato 08 dicembre 2018, 18:10

Gli stili di tatuaggi più belli per te

Se stai cercando lo stile perfetto per il tuo primo, o prossimo tatuaggio, ecco quali sono i più belli oggi

Gli stili di tatuaggi più belli per te

Se stai cercando lo stile perfetto per il tuo primo, o prossimo tatuaggio, ecco quali sono i più belli oggi. Ricorda sempre che una volta che decidi quale sia lo stile che più ti piace, devi cercare il tatuatore giusto che esegue tale stile e non rivolgerti a uno qualsiasi.

Lo stile acquarello: watercolor

Uno degli stili che oggi va per la maggiore è quello watercolor, tradotto letteralmente acquerello. Questo stile si caratterizza per l’assenza di linee di contorno e demarcazione scure. L’uso del colore è sottile, molto tenue e può esser indicato per le ragazze. Spesso i soggetti più rappresentati che rendono meglio con questo stile sono i fiori. Il risultato è un tatuaggio delicato, molto sfumato che va fatto fare da un esperto in questo stile. Scopri su www.scienzadelbenessere.it il significato dei diversi tatuaggi.

Il tatuaggio giapponese: molto tradizionale

Uno stile che va sempre per la maggiore è quello giapponese, che vanta una lunghissima tradizione. Nato come segno per marchiare i criminali, in seguito si è evoluto e oggi i grandi maestri del tatuaggio giapponese sono famosi in tutto il mondo. La tecnica tradizionale prevede l’uso di uno strumento diverso dalla classica macchinetta, anche se oggi quasi tutti la usano. Resta però intatto lo stile: i bordi sono neri e i tatuaggi spesso colorati, senza sfumature. Il colore è ricco e pieno. Sono rappresentanti elementi leggendari come i draghi giapponesi, ma anche naturali come fiori e pesci. Il tatuaggio può esser ingrandito nel corso degli anni, fino anche a ricoprire tutto il corpo. Il tatuaggio integrale può esser giocosamente chiamato “pigiamino”.

Il mandala: i classici designi indiani

Quando si parla di mandala si fa riferimento ai designi di sabbia che i monaci tibetani facevano. Oggi i disegni mandala sono anche un sistema antistress, da colorare per allontanare la tensione. Il mandala è anche uno stile per i tatuaggi. I fiori e le forme tipiche possono esser riprodotte anche sul corpo. È importante scegliere il punto del corpo giusto perché il tatuaggio poi la seguirà. La parte principale sono i contorni, esclusivamente neri. È un disegno molto complicato con molti tratti e decorazioni da eseguire. Può essere lasciato così com’è con il bordo nero e basta oppure anche colorato.

L’old school: la tradizione marinaresca americana

Old school, in questo caso, fa riferimento a uno stile per i tatuaggi. Nasce dalla tradizione marinaresca americana, infatti i primi a portare tatuaggi erano i marinari, insieme anche a dei carcerati. Lo stile è molto iconico e riconoscibile: bordi neri molto delineati e colori sgargianti, piatti e senza nessuna sfumatura. Ci sono diversi soggetti, tutti a tema marinesco, che è possibile farti tubature: la rosa dei venti, le sirene, i pugnali, il teschio, le navi, i dadi, le rondini, etc. Oggi molti fanno uno stile old school rivisitato che prende il nome di new school; più in generale, si può dire che tutti gli stili di tatuaggio occidentali nascono dalla old school di tale Sailor Jerry, il primo che ha codificato questo stile.

ip

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore