/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | 10 dicembre 2018, 12:43

L'osservatorio JobPricing non ha dubbi: la "Granda" è tra le province d'Italia in cui si guadagna di più

In un anno il nostro territorio ha recuperato ben 11 posizioni, attestandosi alla 20^ nazionale e alla 4^ regionale; meglio di noi in Piemonte Torino, Novara e Alessandria

Foto generica

Foto generica

Vedi alla voce "Retribuzione Annua Lorda": quanto si guadagna in media in un anno in una data regione o provincia italiana. Sono stati recentemente pubblicati sul sito dell'osservatorio JobPricing i risultati - davvero positivi per la provincia Granda - relativi all'anno 2018; dati che segnalano un importante divario tra il nord e il sud dello "stivale", con differenze che riescono a raggiungere anche il 20%.

All'interno della classifica dominata da due province lombarde (Milano e Monza-Brianza, seppur a distanza di oltre 2mila euro) e pubblicata anche da Repubblica.it, il territorio cuneese fa registrare una RAL media di 29.883 euro, attestandosi alla 20^ posizione in classica nazionale (su 107) e alla 4^ - dopo Torino, Novara e Alessandria - in quella regionale. In un anno la nostra provincia risulta aver recuperato ben 11 posizioni, secondo miglior risultato, con Alessandria e dopo il Verbanio-Cusio-Ossola.

In Piemonte la RAL media risulta essere di 30.046 euro. La regione si attesta al quarto posto nella classifica delle regioni d'Italia, subito dopo l'Emilia-Romagna (30.455 euro) e subito prima del Lazio (29.832 euro).

simone giraudi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium