/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | 20 dicembre 2018, 18:49

MoVimento 5 Stelle Cuneo: "L'amministrazione è più interessata alla TAV che alle infratrutture del territorio"

Riceviamo e pubblichiamo

Foto generica

Foto generica

Gentile Direttore,

ci dispiace constatare ancora una volta che la maggioranza comunale non brilli nè per coerenza nè lungimiranza. In questo consiglio comunale pensavamo fosse utile portare all'attenzione il tema della ferrovia Cuneo-Mondovì che potrebbe rivelarsi interessante in futuro considerando anche il retroporto di Mondovì, infrastruttura strategica per il nostro territorio.

Crediamo che nell'ambito di un comune ci si debba occupare prima di tutto dei propri concittadini e del territorio e se per questo qualcuno ci dovesse accusare di essere "provinciali", saremo fieri di dichiararci provinciali.

Perchè nemmeno sulle infrastrutture della nostra provincia si riesce a trovare un minimo di unità trasversale a livello politico? Perchè la maggioranza consiliare ha proposto di emendare il nostro testo in cui si chiedeva soltanto di attivarsi per il ripristino, almeno al traffico merci, della Cuneo Mondovì con un riferimento al TAV che non c'entra nulla con il nostro territorio? Eravamo pronti ad accettare emendamenti migliorativi del testo, non uno completamente sfasato con il nostro ordine del giorno.

Perchè ha mostrato, ancora una volta, incoerenza visto che lo studio Metrogranda del 2016, fatto con l'obiettivo di riattivare le linee ferroviarie cuneesi dismesse, era stato commissionato anche dal comune di Cuneo? Perchè l'anno scorso un ordine del giorno sulla ferrovia Cuneo-Nizza proposto da noi che chiedeva di riattivare la linea al traffico merci fu votato senza problemi e quest'anno, sullo stesso tema, la maggioranza ha avuto un'idea diversa? Perchè la maggioranza insiste tanto sul TAV quando sul tema il consiglio si è già esposto ben due volte, e assai poco invece sulle ferrovie che interessano Cuneo e i tanti cuneesi che ne usufruiscono?

Alla maggioranza ricordiamo che la valle di Susa è più a nord, geograficamente parlando, della nostra provincia e che quindi forse servirebbe un ripasso al fine di non perdere le coordinate della nostra terra e di concentrarsi su Cuneo e i cuneesi. Da notare come, invece, a Mondovì la maggioranza comunale sia interessata al ripristino della linea ferroviaria e proporrà un ordine del giorno di questo tenore nel prossimo consiglio.

Cari colleghi di Mondovì sappiate che anche noi siamo per il riattivamento della linea e saremo a disposizione per condurre assieme questa battaglia.

Serve diventare più responsabili, colleghi della maggioranza del consiglio cuneese, e noi lo abbiamo dimostrato guardando oltre le bandierine politiche per il bene dei cittadini, ad esempio votando a favore dello studio di fattibilità sul tema dell'ospedale unico e sulla creazione di un regolamento sulle deroghe acustiche nei concerti (che abbiamo depositato mesi fa e di cui attendiamo risposte).

In conclusione, vista la prossimità del Natale, a tutti i lettori e le lettrici e relative famiglie facciamo i nostri migliori auguri di buone festività e diamo appuntamento all'anno prossimo, per un impegno deciso, grintoso e serio per i cittadini cuneesi e del nostro territorio.

Grazie,

Lorenzo Pallavicini, Silvia Cina e Manuele Isoardi per il MoVimento 5 Stelle Cuneo

redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium