/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | 29 dicembre 2018, 11:00

Sotto le torri Capodanno in musica col concerto dell'Alba Music Festival

Le più celebri romanze operistiche di Verdi e Puccini per l'abituale appuntamento con la classica nella suggestiva cornice del bel San Domenico

Una foto dalla passata edizione del tradizionale concerto del Capodanno albese

Una foto dalla passata edizione del tradizionale concerto del Capodanno albese

Martedì 1 gennaio 2019, alle 17.30 presso la chiesa di San Domenico ad Alba, si saluterà il nuovo anno con il meglio della musica classica internazionale: uno straordinario direttore, l’islandese Gudni Emilsson, la voce e l’inconfondibile presenza scenica del tenore Gian Luca Pasolini, che assieme al soprano coreano Injeong Hwang, ci offrirà alcune delle più celebri romanze operistiche di Verdi e Puccini, da "Nessun dorma" a "Che gelida manina", da "E lucevan le stelle" a "La donna è mobile".

L’Orchestra Sinfonica Pergolesi accompagnerà questo programma sinfonico che, partendo dai grandi compositori del passato come Rossini, con l’"Ouverture" del "Barbiere di Siviglia", e Brahms, giungerà al rito beneaugurale della tradizione viennese della famiglia Strauss. Un concerto imperdibile, una celebrazione della bellezza e dell’arte per questo inizio d’anno in musica.

E’ possibile avvalersi della prevendita (fortemente consigliata) presso il Consorzio Turistico Langhe Monferrato Roero di piazza Risorgimento 2 ad Alba (tel. 0173/362.562). Biglietti numerati: 20 euro (settore A file 1-9), 15 euro (settore B da fila 10), 10 euro per i minori di 14 anni, più 1 euro diritti di prevendita.
In caso di disponibilità di posti, i biglietti possono essere acquistati il giorno stesso dalle ore 16 nel luogo del concerto. È possibile la prenotazione diretta sul sito www.albamusicfestival.com con assegnazione automatica dei migliori posti disponibili (pagamento senza diritti di prevendita tramite bonifico, Paypal, carte di credito). È inoltre possibile la prenotazione telefonica al numero sopra riportato o via email: info@tartufoevino.it. In questo caso i biglietti prenotati andranno obbligatoriamente ritirati nel luogo del concerto entro le ore 16.45.
 

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium