/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | 02 gennaio 2019, 14:00

Rincari del pedaggio sull'A6, Fabiana Dadone (M5S): "#grazieGavio, aspettiamo anche risposte sulla fine dei lavori dell'Asti-Cuneo"

Il deputato pentastellato: "Aumento che si va ad aggiungere alla chiusura di cinque aree di servizio (tre in provincia di Cuneo) sulla tratta. Ci si aspettrebbe almeno che a fronte degli aumenti vi siano investimenti e ricadute per i territori, e invece niente". Sull'At-Cn "la porta del Ministro Toninelli è aperta"

Fabiana Dadone con il ministro per i Trasporti Danilo Toninelli

Fabiana Dadone con il ministro per i Trasporti Danilo Toninelli

Sul rincaro delle tariffe per il pedaggio autostradale, applicato a partire da ieri, 1 gennaio, interviene anche il deputato monregalese Fabiana Dadone, del Movimento 5 Stelle.

La Dadone si affida ad un "post" sul proprio profilo Facebook.

"Il Ministero dei trasporti ha bloccato il rincaro delle autostrade nel 90% della rete. Questo purtroppo non ha fermato l'ennesimo "regalo" del gruppo Gavio al Piemonte e in particolare alla provincia di Cuneo: un rincaro del 2,2% sull'A6.

Aumento che si va ad aggiungere alla chiusura di cinque aree di servizio (tre in provincia di Cuneo) sulla tratta. Ci si aspettrebbe almeno che a fronte degli aumenti vi siano investimenti e ricadute per i territori, e invece niente.

Oltre ai rincari, aspettiamo anche delle risposte in merito alla conclusione dei lavori dell'Asti-Cuneo perché non ho letto dichiarazioni in merito. La porta del Ministro Toninelli è aperta.

#grazieGavio".

redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore