/ Attualità

Attualità | 03 gennaio 2019, 15:03

Okcasioni di Caramagna Piemonte punta su "Territorio e salute" per il 2019

Il bilancio 2018 del progetto di sviluppo di comunità e gli obiettivi per l'anno nuovo

Okcasioni di Caramagna Piemonte punta su "Territorio e salute" per il 2019

Come si è soliti fare a fine anno, anche Okcasioni, il progetto di sviluppo di comunità di Caramagna Piemonte, si trova a fare il bilancio delle attività svolte nel 2018 e a programmare quelle per il 2019.

Oltre ai due consolidati doposcuola cittadini, uno rivolto ai bambini delle elementari e l’altro ai ragazzi delle medie per due pomeriggi a settimana, da tre anni Okcasioni propone i partecipatissimi “Pomeriggi in rosa”.

Si tratta di laboratori creativi, culinari e formativi aperti a tutte le ragazze delle scuole medie con cadenza quindicinale il venerdì dalle 16,45 alle 18,45.

Per la stessa fascia di età viene svolto il laboratorio socio-affettivo nelle classi terze della scuola secondaria: è un percorso di cinque incontri per far riflettere i ragazzi sui cambiamenti del proprio corpo, i sentimenti e la sessualità.

Il periodo estivo, ormai da otto anni, è sinonimo di EstAdò: un’estate adolescenti durante il mese di luglio che ha l’obiettivo di promuovere occasioni di incontro, divertimento, sperimentazione di sé e proporre un uso positivo del tempo libero.

Gli stessi ragazzi si incontrano mensilmente con le educatrici e gli animatori volontari durante il resto dell’anno nella sede associazioni.

In alcune occasioni come Carnevale e Halloween vengono proposte delle feste per tutti i ragazzi delle medie. A Natale, invece, la festa è rivolta a tutti i bambini delle scuole elementari.

Per il 2019 verranno portate avanti le attività svolte nell’anno appena concluso a cui si aggiungerà un progetto in collaborazione con il Comune, l’A.S.L. CN1 e il comprensivo scolastico dal titolo “Territorio e salute”.

Questo percorso prevede interventi in tutte le classi e laboratori pomeridiani sui temi della sana alimentazione e del movimento attraverso giochi ed esperienze pratiche. Si coglie l’occasione per ringraziare l’Amministrazione Comunale che sostiene il progetto, i volontari che danno una mano durante l’anno e si rinnova l’invito a chiunque volesse prestare servizio presso i due doposcuola a contattare le educatrici Celeste e Laura sulla pagina facebook di Okcasioni Caramagna o presso gli uffici comunali.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium