/ Politica

Che tempo fa

Cerca nel web

Politica | 05 gennaio 2019, 15:15

Popolo della Famiglia: iniziata la raccolta firme per le elezioni regionali ed europee nella Granda

Si potrà firmare nei Comuni e nei gazebo in tutta la provincia

Panero, Giacosa, Boero Bassignana, Campanella, Giordano

Panero, Giacosa, Boero Bassignana, Campanella, Giordano

Abbiamo completato le liste dei candidati e siamo partiti in tutta la provincia con la raccolta delle firme, che si affiancherà a quella già operativa sulla proposta di legge di iniziativa popolare per l’istituzione del Reddito di Maternità”: questo il commento a caldo di Maurizio Schininà, Coordinatore regionale del Popolo della Famiglia, al termine della riunione operativa del partito svoltasi presso la sede del Comitato elettorale regionale a Torino.

La proposta del Reddito di Maternità (1000 Euro al mese alle mamme casalinghe o che decidono di lasciare il lavoro per dedicarsi esclusivamente alla cura ed all’educazione dei figli) – sostiene Mario Campanella, capolista in provincia alle elezioni regionali – sta riscuotendo grande interesse in tutta Italia e sarà possibile continuare la raccolta firme anche nei prossimi mesi. Chiediamo ora a tutti i nostri iscritti e simpatizzanti di sostenere i candidati del Popolo della Famiglia per le elezioni europee e regionali. Il nostro partito è ormai ben radicato anche nella Granda ed offrirà a tutti i cittadini la possibilità di sottoscrivere le candidature per le scadenze elettorali del prossimo 26 maggio 2019”.

Il Reddito di Maternità sarà la nostra proposta più significativa nel programma per le elezioni regionali – dice Antonia Bassignana, prima firmataria in Provincia della proposta di legge-unitamente al nostro impegno per favorire la libertà educativa, la conciliazione dei tempi di lavoro con le esigenze della famiglia, la maggior attenzione alle esigenze di salute dei piemontesi, la tutela delle imprese a carattere familiare e la salvaguardia ambientale anche in relazione allo sviluppo delle infrastrutture regionali”.

Stiamo progressivamente dotando tutti i Comuni dei moduli per la raccolta firme – conclude Antonio Panero, referente provinciale del Popolo della Famiglia per gli Enti Locali, anch’egli candidato alla regione-. Inoltre, a partire dal 7 gennaio, saremo presenti nelle piazze con i gazebo per presentare i nostri programmi ed i nostri candidati. Nella lista cuneese per la regione sono presenti anche Etta Giacosa e Guglielmo Giordano, mentre la canalese Rita Ruffino è candidata in provincia di Torino. Alle elezioni europee la nostra provincia sarà rappresentata da Giuliana Ghione. Chiunque è interessato a sostenere il Popolo della Famiglia nella raccolta firme potrà trovare da lunedì tutte le indicazioni operative sulla nostra pagina Facebook e sui media”.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore