/ Attualità

Attualità | 07 gennaio 2019, 08:45

Bra, nuovi Rettori per l’Arciconfraternita della Misericordia

La solenne cerimonia d’investitura si è svolta domenica 6 gennaio, Epifania del Signore

Foto di LUCIANO CRAVERO

Foto di LUCIANO CRAVERO

Come vuole la tradizione, il giorno dell’Epifania l’Arciconfraternita della Misericordia di Bra ha accolto in seno tre nuovi membri, che assumeranno anche la carica di Rettori per l’anno 2019.

Domenica 6 gennaio, alle ore 17, nella chiesa di San Giovanni Decollato, il parroco di Sant’Andrea e Sant’Antonino, nonché Assistente ecclesiastico e spirituale del sodalizio, don Giorgio Garrone, ha officiato il rito eucaristico nel corso del quale si è svolta l’investitura ufficiale.

Alla presenza di una fetta di cittadinanza, di tanti confratelli e consorelle, di una delegazione dei Battuti Bianchi e di una rappresentanza delle Istituzioni locali, hanno vestito il tipico camice nero i braidesi Federico Dellarossa, ingegnere classe 1979; Sergio Panero, geometra, classe 1976 e, come quota rosa, Maria Dallorto, appartenente all’ASD Sportiamo Bra ed ora membro più giovane dell’intero sodalizio.

Essi hanno preso in consegna dai Rettori uscenti i medaglioni ed i pastorali che indosseranno nel corso delle uscite pubbliche, prima fra tutte la processione dell’Addolorata, in calendario nella serata di venerdì 12 aprile.

Per saperne di più sull’Arciconfraternita della Misericordia, consultare il sito internet www.battutineribra.it.

Silvia Gullino

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium