/ Attualità

Attualità | 08 gennaio 2019, 12:02

Miroglio Fashion punta sulla "qualità globale": manager lavorerà sull’eccellenza di progetti e prodotto

Con l’incarico affidato a Roberta Trinchero la multinazionale albese prosegue nel percorso volto a riposizionare i propri brand verso una fascia alta del competitivo mercato dell’abbigliamento femminile

Roberta Trinchero, nella nuova mansione riporterà direttamente all'ad Hans Hoegstedt

Roberta Trinchero, nella nuova mansione riporterà direttamente all'ad Hans Hoegstedt

Proseguire il percorso di riqualificazione della propria offerta commerciale e innalzare la qualità percepita di capi e collezioni prodotte e commercializzate dalle proprie numerose linee di moda.

E’ l’obiettivo col quale Miroglio Fashion, la società di abbigliamento femminile del gruppo albese Miroglio, ha deciso di inserire nella propria organizzazione il ruolo del “Total Quality Manager”. L’incarico, operativo dal 1° gennaio 2019, è stato affidato a Roberta Trinchero, che svolgerà la nuova mansione a diretto riporto dell’amministratore delegato Hans Hoegstedt.

In questo ruolo, Roberta Trinchero avrà il compito di assicurare che il concetto di “qualità a 360 gradi (Total Quality)” diventi un elemento prioritario in tutte le aree aziendali e nei processi operativi, entrando a far parte integrante della cultura di Miroglio Fashion, con l’obiettivo di tendere sempre più al raggiungimento dell’eccellenza in ogni ambito e in ogni progetto intrapreso.

La centralità del cliente, una forte attenzione al “prodotto” e una costante ricerca dell’eccellenza progettuale e di risultato sono i presupposti che stanno alla base di questa nuova figura e che condurranno le attività di analisi, di supporto e decisionali che verranno implementate.

Laurea in Giurisprudenza presso l’Università di Genova, Roberta Trinchero lavora nel settore del fashion da 25 anni. Dopo un primo periodo trascorso in Asics, ha maturato significative esperienze in Miroglio Fashion, ricoprendo ruoli di crescente rilevanza. Dal 2016 ad oggi è stata a capo della "Business Unit Miroglio Fashion Solutions", un progetto "business to business" rivolto ad aziende terze operanti nel settore moda, dove ha ottenuto risultati di successo e sviluppato nuovi innovativi percorsi di crescita.

Hans Hoegstedt, ad Miroglio Fashion, commenta: “Con l’introduzione del Total Quality Management, Miroglio Fashion prosegue il percorso di riposizionamento verso l’alto dei propri brand, per garantire alla propria clientela un’offerta di prodotto e di servizio sempre più qualitativa. Mi fa molto piacere affidare questa nuova posizione a Roberta Trinchero: è una manager dalla grande sensibilità professionale e con un importante bagaglio di esperienza acquisito in molti anni d’azienda”.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium