/ Eventi

Eventi | 09 gennaio 2019, 11:47

A Genola lo spettacolo benefico "Nel nome del padre”

Il Leo Club Fossano e Provincia Granda raccoglie i fondi per sostenere l'addestramento di un cane guida che verrà donato ad un non vedente

Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Riecco i ragazzi del Leo Club Fossano e Provincia Granda al lavoro per la comunità.

Li abbiamo visti pulire i bagni Pedro dai rifiuti abbandonati dai turisti estivi, far divertire i bambini con “Let’s play different” - gioco volto a sensibilizzarli al tema della disabilità, raccogliere fondi per l’acquisto di farmaci per chi si trova nel bisogno e dedicarsi a svariate altre attività di volontariato, con l’ultima deĺle quali, svoltasi nel mese di dicembre, in cambio di deliziosi pandorini hanno raccolto i soldi necessari per un kit di materiale didattico che a breve doneranno alla scuola elementare Primo Levi di Fossano.

Adesso abbiamo la possibilità di aiutarli partecipando al loro prossimo service. Essi infatti ci invitano caldamente allo spettacolo che si terrà sabato 19 gennaio 2019 presso il teatro comunale di Genola alle ore 21, grazie al prezioso aiuto della compagnia teatrale La Corte dei Folli.

Infatti, dopo le diverse repliche in giro per l’Italia, tornerà a casa lo spettacolo “Nel nome del padre”, che indaga il rapporto padre-figli e il tema della disabilità mentale, con una regia e degli interpreti che hanno sempre commosso la platea.

Dunque impossibile mancare, non solo per la storia avvincente e toccante, bensì anche per sostenere il giovane club Leo club di Fossano, che con molti sforzi, ma entusiasmo, si avvicina all’obiettivo che si era proposto per quest’anno sociale - sostenere l'addestramento di un cane guida che verrà donato ad un non vedente, al cui fine verranno raccolte delle offerte libere al termine della serata.

L’ingresso è libero, ma la prenotazione è obbligatoria (3357540528, 3463426299, 3460541684)

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium