/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | 10 gennaio 2019, 16:36

Raccolta rifiuti, a Bra conto alla rovescia verso il passaggio al "sacchetto conforme"


Ancora incontri pubblici e ultimi kit in distribuzione in vista della scadenza del prossimo 4 febbraio. Confronti dedicati per artigiani, commercianti, gestori degli impianti sportivi e amministratori di condominio

L'ingresso dello spotello rifiuti braidese

L'ingresso dello spotello rifiuti braidese

In vista dell’introduzione del sacco conforme, il nuovo sistema di raccolta dei rifiuti indifferenziati su tutto il territorio del Comune di Bra che entrerà in vigore dal prossimo 4 febbraio, sono in programma alcuni ulteriori incontri aperti al pubblico per conoscere meglio le modalità del servizio e le novità in arrivo per la raccolta differenziata porta a porta.

Gli incontri sono aperti a tutta la cittadinanza e si terranno al Centro polifunzionale “Arpino” giovedì 17 e martedì 22 gennaio, sempre con inizio alle ore 20.30.

Sono previsti inoltre altri momenti di confronto con vari soggetti portatori di interesse quali artigiani, commercianti, gestori degli impianti sportivi, amministratori di condominio, tarati sulle esigenze specifiche di ognuno: i vari soggetti saranno convocati con un apposito invito.

Non da ultimo, la campagna informativa andrà a raggiungere tutte le comunità di origine straniera presenti in città, alle quali, grazie alla collaborazione dei referenti e dei mediatori culturali, saranno distribuiti materiali informativi dedicati per favorire la comprensione delle informazioni utili al corretto svolgimento della raccolta rifiuti.

Tra le finalità degli incontri c’è infatti quello di promuovere la riduzione della frazione di rifiuti non differenziati che vengono conferiti in discarica. Questo obiettivo di legge si affianca a quello che Bra ha già virtuosamente superato, del 65% di raccolta differenziata prodotta.

Nel frattempo, l’Ecosportello ha avviato la distribuzione dei kit che comprendono i sacchi conformi per l’indifferenziato (colorati e con il codice identificativo di ciascun utente) e le forniture di sacchi e contenitori per le varie frazioni differenziabili (carta, plastica, organico) della raccolta porta a porta.

La dotazione fornita comprende inoltre i calendari dei servizi (con le indicazioni delle vie comprese nelle nuove zone individuate come A e B) e un vademecum per il corretto conferimento dei rifiuti.

Dal 15 gennaio saranno consegnati i kit a tutti gli utenti delle ultime zone della città (Centro, Pollenzo - S. Michele- S.G. Lontano extraurbana, S. Matteo e Bandito extraurbana). Il ritiro sarà possibile per tutti gli utenti, anche quelli che eventualmente non dovessero aver ricevuto la lettera a casa,  entro il 2 febbraio 2019.

Fino a tale data, inoltre, l’Ecosportello di piazza Caduti per la libertà è aperto con orario continuato, dalle 8 alle 17 dal lunedì al venerdì e dalle 8 alle 15 il sabato. L’accesso all’ufficio è in piazza Caduti della Libertà, ingresso ex ufficio giudice di pace.

L’Ecosportello è a disposizione dei cittadini anche al numero 0172.201054, oppure via mail all’indirizzo ecosportello@strweb.biz, per qualsiasi dubbio o chiarimento.  Maggiori informazioni sul sito web del Consorzio Rifiuti Albese e Braidese www.cobaser.it e sul sito del Comune di Bra nella sezione Raccolta Rifiuti.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium