/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | 10 gennaio 2019, 19:47

Ferrovie, MoVimento 5 Stelle Cuneo: "Se Mondovì ha chiesto il ripristino, anche Cuneo dovrà fare lo stesso"

Riceviamo e pubblichiamo

Foto generica

Foto generica

Gentile Direttore,

abbiamo letto con interesse i rilievi presentati dalla maggioranza comunale riguardo la vertenza relativa al nostro ordine del giorno sulla ferrovia Cuneo Mondovì e, dopo il periodo delle feste natalizie, è tempo di farsi sentire.

Quando i cittadini chiamano il MoVimento 5 Stelle Cuneo deve rispondere, anche a coloro i quali hanno idee diverse dalle nostre. Sfortunatamente la maggioranza ha preferito inserirsi con un emendamento fuori tema piuttosto che votare così come era il testo da noi presentato ma l'impegno per i trasporti locali non finisce qui, anzi.

Crediamo fermamente che i cittadini non abbiano interesse per le beghe tra forze politiche ma, al contrario, chiedano di trovare soluzioni ai loro problemi o quantomeno di non crearne di nuovi. Noi, e ci rivolgiamo ai colleghi della maggioranza comunale, abbiamo una visione a lungo termine delle problematiche cuneesi e, pur con idee spesso diverse dalle vostre, non ci sfugge il tema dell'importanza del patrimonio infrastrutturale della nostra provincia, di cui la Cuneo Mondovì fa parte.

Dalla Cuneo Ventimiglia Nizza alla Cuneo Saluzzo, per non dimenticare il raddoppio della Cuneo Fossano, sono così tanti gli aspetti ferroviari del nostro territorio da migliorare e potenziare che, francamente, dobbiamo concentrare la nostra attenzione su di essi, evitando di andare fuori tema o di pensare troppo ad opere che comunque non passano per il nostro territorio. Rimaniamo focalizzati su precise coordinate, ovvero latitudine pari a 44°23' N e longitudine pari a 07°33' E. Ci auguriamo che anche i colleghi della maggioranza lo siano, per il bene della città e dei cuneesi.

Se Mondovì con il suo consiglio comunale, all'unanimità, ha chiesto il ripristino della ferrovia per Cuneo crediamo che anche il capoluogo debba seguire lo stesso passo e non demorderemo sull'argomento. Su questo punto vogliamo precisare alla maggioranza comunale di Mondovì, la quale negli scorsi giorni ha chiamato in causa il MoVimento 5 Stelle, che il M5S sia a Cuneo che a Mondovì da molto tempo è a favore della riattivazione di questo collegamento ferroviario. Al contrario, chi decise la sospensione della linea fu la giunta regionale nel 2012, trainata dal centrodestra con a guida il leghista Cota.

Se oggi il centrodestra monregalese è per la riattivazione della linea ne prendiamo atto e siamo lieti che condividano questo interesse con noi. Noi siamo aperti ad un dialogo franco, onesto e puntuale sul tema, vedremo se anche le altre forze politiche lo saranno.

Lorenzo Pallavicini, Manuele Isoardi e Silvia Cina - MoVimento 5 Stelle Cuneo

Al Direttore

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium