/ Eventi

Eventi | 11 gennaio 2019, 11:44

Beppe Braida ad Alba: quando la comicità incontra la solidarietà

Risate e riflessioni, ieri sera, nella gremita sala teatro del Centro Ferrero di via Ottavia Amerio, grazie all'evento promosso dall'Agenzia Generali di Alba Cristo Re insieme a L’arcobaleno V.I.P. Alba Bra e alla Onlus la Lampada Magica

Il comico Beppe Braida durante lo spettacolo al Centro Ferrero

Il comico Beppe Braida durante lo spettacolo al Centro Ferrero

"Ridere fa bene": era il titolo dell'evento a partecipazione gratuita andato in scena nella serata di ieri, giovedì 10 gennaio, presso la sala teatro del Centro di riabilitazione Ferrero. Mattatore della serata, organizzata dall'Agenzia Generali di Alba Cristo Re insieme all'associazione di clownterapia "L’arcobaleno V.I.P. Alba Bra" e alla Onlus "la Lampada Magica", il comico, conduttore e attore Beppe Braida, portato al successo nazionale dalla trasmissione Zelig. Insieme a lui, protagonisti anche gli ospiti del Centro Ferrero (buona parte dei quali accomunati dalla terapeutica passione per il teatro e riuniti sotto l'insegna della "Compagnia del Menestrello"), per i quali è stata pensato l'evento.

"Lo spettacolo nasce da un semplice ragionamento: oggi, vivendo in tempi confusi, lo siamo a nostra volta - afferma Beppe Braida -. Non sappiamo dove sta andando il mondo e ci troviamo persi, spaesati, a qualunque livello: nei rapporti di coppia, pensando alla politica, nei programmi TV, su internet... Lo spettacolo di stasera parte da queste considerazioni, portando a ridere della situazione confusa in cui viviamo. E, dopo lo spettacolo, mi aspetta un buon piatto di tajarin: mio papà è originario della vetta delle Langhe, Mombarcaro... Non torno molto spesso, ma in questa terra sono di casa".

"Siamo molto felici per l'organizzazione di questa serata - affermano Concetta Bevilacqua e Davide Destefanis, rispettivamente Responsabile Commerciale e Agente Generale dell'agenzia Generali "Cristo Re" di Alba, insieme a Cristiana Ghibaudo, Area Manager per il settore Nord-Ovest della stessa compagnia di assicurazioni -. Dal 2018 Generali Cristo Re ha iniziato a proporre degli eventi legati al miglioramento del benessere dei nostri clienti, organizzando degli Smart Meeting con l'obiettivo di essere sempre più vicini, informandoli e formandoli relativamente a temi di tutela, risparmio, investimento e riforma previdenziale. Questo 2019 intendiamo aprirlo con il sorriso, perché desideriamo augurare e regalare sorrisi che fanno tanto bene a tutti noi".

Dello stesso avviso è anche Sergio Campigotto, presidente di "L’arcobaleno V.I.P. Alba Bra", che vestiti i panni di "Orso" commenta: "La risata è uno degli strumenti più potenti per aiutare le persone a vivere in positivo. Da oltre un anno abbiamo avviato una collaborazione con la Lampada Magica, offrendo il servizio della 'Buonanotte' agli ospiti del Centro Ferrero".

Gli fa eco Paolo Camera, vicepresidente de la Lampada Magica: "Il progetto pensato dagli operatori del Centro, costituitisi poi in associazione nel 2011, era quello di proporre delle attività agli ospiti, provando a esaudire i loro desideri, migliorando la qualità della vita e il benessere di persone diversamente abili, nel nome del principio di condivisione e integrazione con le realtà esistenti". Da qui, negli anni, sono arrivati progetti quali la Compagnia teatrale del Menestrello, progetti di ortoterapia, giornate sulla neve e soggiorni marini, percorsi di pet-therapy, una squadra di calcetto e molti altri progetti di integrazione.

 

Pietro Ramunno

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium