/ Viabilità

Che tempo fa

Cerca nel web

Viabilità | 11 gennaio 2019, 15:45

Il servizio del “Bus urbano” di Saluzzo aumenta le corse, diventando a cadenza oraria

Dalle 8 alle 19, tutti i giorni – esclusa la domenica ed i giorni festivi infrasettimanali – dalla autostazione della “Bus Company” di via Circonvallazione 19 partiranno, ogni ora, le corse. Invariate le tariffe: 55 centesimi di euro per ogni singola corsa

Il bus urbano di Saluzzo

Il bus urbano di Saluzzo

Passa da sei a 11 corse la linea di trasporto pubblico urbano della Città di Saluzzo.

Il servizio, che prima aveva delle fasce orarie morte, ora sarà garantito, dalle 8 alle 19, con una cadenza oraria.

Un ulteriore tassello del lavoro di revisione del Trasporto pubblico locale in provincia di Cuneo. – spiega il sindaco di Saluzzo Mauro Calderoni - Più corse e cadenzamento orario renderanno più agevole ed efficace l’utilizzo specie per le categorie fragili, gli anziani ed i residenti nei quartieri meno centrali. Nei prossimi giorni studieremo una nuova palinatura con orari e grafica aggiornati. Nelle prossime settimane una campagna informativa raggiungerà le case di tutti i saluzzesi”.

A partire dalle ore 8, tutti i giorni – esclusa la domenica ed i giorni festivi infrasettimanali – dalla autostazione della “Bus Company” di via Circonvallazione 19 partirà il Bus urbano.

Il percorso è stato studiato per cercare di “toccare” tutti i punti della città.

Dalla stazione “Ati” si proseguirà in piazza XX Settembre, via Donaudi, piazza Montebello, Corso Piemonte, via della Consolata, via Barge, via Pagno, San Lazzaro, via dei Camini, Corso Piemonte, Corso Italia, Corso Roma, Corso IV Novembre, Castiglia, chiesa di San Bernardino, via Bodoni, Corso IV Novembre, via Spielberg, Tapparelli, via Cuneo, via Grangia vecchia, via Costa, via Pignari, via Spielberg, piazza Risorgimento, via Martiri, via Savigliano, viale Ancina, via Capitan Marchisio, via Cima, via Vittime di Bologna, via Cavalieri di Vittorio Veneto, via Torino, via Aldo Moro, via Pinerolo.

L’arrivo di ogni corsa è previsto sempre presso l’autostazione Bus Company.

Il bus urbano impiegherà un’ora per l’effettuazione di ogni corsa: sono previste infatti anche più fermate lungo una singola via.

Nei giorni di mercato, il mercoledì e il sabato, il percorso subirà delle modifiche, che interesseranno le prime sei corse della giornata (dalle 8 alle 14 dunque). Dopo Corso Piemonte le corse transiteranno in via Mazzini, Piazza XX Settembre, Corso XXVII Aprile. Al tempo stesso, dopo esser giunto in via Pignari il bus effettuerà le fermate di Corso Roma e in via Savigliano.

Cambia il percorso, mentre invece rimangono invariate (nonostante le cinque corse in più al giorno) le tariffe. 55 centesimi di euro per la corsa semplice, 5,10 euro per il carnet di 10 corse. Gli abbonamenti: 3,85 euro il settimanale, 14 euro il mensile, 37 euro il trimestrale, 110 euro l’annuale studenti, 123 euro l’annuale ordinario. Il servizio è gratuito per gli over 65.

Il piano tariffario è ridotto rispetto a quello previsto dalla Regione Piemonte, grazie all’integrazione economica del Comune di Saluzzo.

Il precedente orario, con le sei corse giornaliere, era in vigore dal novembre del 2016. L’implementazione del servizio, invece, è partita dal 7 gennaio, in concomitanza con la riattivazione dei collegamenti ferroviari per Savigliano.

Dallo scorso mese di marzo, per le corse urbane viene utilizzato un nuovo minibus Mercedes: 7 metri di lunghezza, 12 posti a sedere (e altrettanti in piedi), ha un pianale ribassato per facilitare l’accesso dei passegger, con particolare attenzione agli anziani, ed è dotato di una pedana di accesso per disabili che consente di far salire le carrozzine.

Nicolò Bertola

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium