/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | lunedì 14 gennaio 2019, 13:13

Magliano Alfieri, fratelli donano 2mila euro al Comune: "Usateli per pagare gli insegnanti di sostegno"

Per il secondo anno consecutivo Margherita e Giovanni Riva autori di un encomiabile gesto di solidarietà rivolto all’intera comunità. Il sindaco Carosso: "Atto bellissimo e raro, che è importante rendere noto"

Margherita Riva riceve il pubblico ringraziamento del sindaco maglianese Luigi Carosso

Margherita Riva riceve il pubblico ringraziamento del sindaco maglianese Luigi Carosso

Si chiamano Giovanni e Margherita Riva, sono fratello e sorella, hanno rispettivamente 74 e 80 anni. Vivono nel capoluogo maglianese e per il secondo anno consecutivo hanno donato 2mila euro al Comune affinché li utilizzi per pagare gli insegnanti di sostegno che lo stesso Municipio mette a servizio dei ragazzi del paese che ne abbiano bisogno.

Giovanni e Margherita sono una famiglia di tradizione contadina. Molto legati alla parrocchia, non essendo sposati e non avendo figli si dedicano a opere di beneficenza. Venuti a conoscenza delle scarse risorse a disposizione del Comune sui fronti della scuola e del sociale, la loro scelta è caduta proprio sul Municipio, il quale si fa normalmente carico della retribuzione di 40 ore settimanali effettuate dagli insegnanti che seguono i bambini o ragazzi del paese bisognosi di un sostegno nel loro percorso tra la scuola dell’infanzia e le medie.
Col loro contributo hanno così ridotto la spesa comunale su questo capitolo. Un bel segnale di solidarietà e generosità verso la comunità di cui fanno parte.

Il contributo elargito da due fratelli emoziona e colpisce il cuore del sindaco e di tutta l’Amministrazione comunale: "È il segnale di attenzione ai bisogni che è importante - commenta il sindaco di Magliano Alfieri Luigi Carosso -. Questo è un gesto di solidarietà, piuttosto raro, che deve essere reso noto, a fronte di grandi necessità che ci sono nella comunità. Un grande ringraziamento va a questa famiglia. Che l'esempio dimostrato da queste due persone possa essere seguito da altri abitanti del paese. Perché i bisogni della comunità che rappresentiamo sono sempre tanti e le risorse poche".

A Magliano Alfieri, nel 2018, la somma incassata dal Comune come destinazione del 5 per mille ha superato i 4.600 euro, frutto della scelta espressa da 150 contribuenti. Anche questo è un segnale di grande attenzione ai bisogni del paese, sentitamente apprezzato dal primo cittadino Luigi Carosso.
L’Amministrazione comunale utilizzerà tale contributo per sostenere le attività di Unitre e biblioteca civica e per il trasporto degli anziani del capoluogo il giovedì, giorno di mercato, in frazione Sant'Antonio, un servizio che permette loro di accedere a servizi quali i negozi qui presenti, la posta, la farmacia e l’ambulatorio medico".

Tiziana Fantino

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore