/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | 15 gennaio 2019, 11:59

Miroglio Spa completa il riordino ai vertici: Giuseppe Miroglio vicepresidente, la direzione generale a Mario Montù

Le decisioni assunte dal Cda sotto la guida del nuovo presidente Filippo Ferrua Magliani. A Giorgio Bernini il compito di ridisegnare l'assetto organizzativo della holding industriale

Mario Montù, da direttore finanziario a direttore generale di Miroglio Spa

Mario Montù, da direttore finanziario a direttore generale di Miroglio Spa

Il Gruppo Miroglio compie un ulteriore passo all’interno del progetto di trasformazione di Miroglio Spa, società capogruppo, verso una holding industriale di partecipazioni.

A comunicarlo la stessa multinazionale albese, con una nota arrivata poco fa in redazione. Il documento dà conto del riassetto varato dal Consiglio di Amministrazione nella riunione tenutasi lo scorso 20 dicembre sotto la guida del nuovo presidente del gruppo Filippo Ferrua Magliani. Il Cda ha così sancito la prevista nomina di Giuseppe Miroglio alla vicepresidenza e ha approvato l’incarico, ai vertici aziendali, di due manager "dall’alto e comprovato profilo professionale".

Mario Montù, già Cfo del Gruppo (direttore finanziario), assume anche il ruolo di direttore generale di Miroglio Spa, allargando la sua responsabilità su più funzioni aziendali; Giorgio Bernini entra invece a far parte del Gruppo Miroglio in qualità di "Chief People & Organization Officer". Avrà il delicato compito, in collaborazione con i vertici aziendali, di definire una "people strategy" e disegnare "un assetto organizzativo coerenti con gli ambiziosi obiettivi che il gruppo si è posto per i prossimi anni".

Entrambi i manager assumeranno le nuove cariche con decorrenza immediata e opereranno a diretto riporto del Consiglio di Amministrazione.

Le due nuove nomine fanno seguito a un altro recente ingresso, quello di Alberto Racca, che nello scorso novembre ha assunto il ruolo di "Group Strategy & Transformation Director", con incarichi relativi alla pianificazione strategica e alla definizione e controllo di attuazione dei programmi.

Ai tre manager è affidato l’importante incarico di guidare, unitamente al presidente Filippo Ferrua Magliani, al vicepresidente Giuseppe Miroglio e insieme a tutto il Consiglio di Amministrazione, "il progetto di trasformazione di Miroglio Spa e valutare le persone chiave a cui attribuire la responsabilità delle singole società operative, assicurando al contempo l’attuazione delle strategie e delle scelte gestionali deliberate dalle stesse società controllate".

 

CHI SONO

Mario Montù, laurea in Amministrazione Aziendale, ha lavorato per il gruppo Andersen, poi Deloitte, occupandosi di revisione di bilancio e consulenza per grandi realtà multinazionali. Successivamente in NN Europe, si occupa dell’organizzazione della "corporate" e dello sviluppo internazionale del gruppo. Dal 2011 in Miroglio.

Giorgio Bernini, laurea in Economia & Commercio e Master in Risorse Umane presso l’Università Bocconi di Milano, ha maturato 30 anni di significative esperienze nell’ambito delle risorse umane e dell’organizzazione in primarie aziende del settore moda, tra cui Valentino, Versace e Warnaco.

Alberto Racca, laurea in Managerial Economics alla London School of Economics e Mba alla London Business School, ha maturato rilevanti esperienze in McKinsey & Co. seguendo importanti progetti aziendali di trasformazione e in KKR-Pillarstone, partecipando alla definizione dei piani di acquisizione ed investimento e a turnaround di successo.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium