/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | 16 gennaio 2019, 07:43

Passato e futuro: la Commissione Cultura comunale di Montaldo di Mondovì si racconta

Diffusa una relazione dettagliata sulle attività svolte sino ad oggi e svelati i propositi per l'anno appena iniziato

Passato e futuro: la Commissione Cultura comunale di Montaldo di Mondovì si racconta

Nel Comune di Montaldo di Mondovì esiste una realtà che, negli ultimi 4 anni, ha saputo farsi apprezzare per il suo impegno costante e proficuo: si tratta della Commissione Cultura municipale, che fra il 2015 e il 2018 si è riunita 13 volte, a conferma della continua pianificazione e del confronto periodico fra i suoi membri.

Attualmente, essa vanta un proprio logo ufficiale (la scritta "AMOntaldo", nella quale la lettera "m" è colorata di rosso e tratteggiata a forma di cuore) ed è composta da Marisa Gorini (presidente), Filippo Manfredi (vicepresidente), Gabriella BertolinoCarla BraccoRoberto ChieraNorina Magnaldi, Marina PerottiPaola Prucca, Mirco TarditiGiovanna Basso (segretaria), Claudia Basso (collaboratrice) e Gerlando Maraventano (collaboratore).

Nei 48 mesi appena andati in archivio, la Commissione Cultura di Montaldo di Mondovì si è impegnata nell'organizzazione di mostre, concerti, convegni, conferenze, incontri e presentazioni di libri, nella valorizzazione e nella promozione del territorio mediante il portale telematico comunale e sugli spazi digitali offerti dai social network, senza dimenticare le iniziative denominate "Bibliothè" e "Camminathè", a forte carattere inclusivo, e l'istituzione e la consegna del premio "Sigillo di Bronzo".

BIBLIOTECA - Grandissima attenzione, inoltre, è stata riservata alla biblioteca, con la risistemazione dei locali e il ripristino dell'attività di apertura al pubblico, la catalogazione dei volumi e l'archiviazione, la numerazione e l'inserimento sul programma di gestione delle pubblicazioni. Rinnovata inoltre la convenzione con il sistema bibliotecario monregalese, istituito il telelavoro, avviate l'accoglienza settimanale dei bambini della primaria durante l'orario scolastico per la promozione della lettura e ricerca scolastica e l'attività di aiuto compiti nel pomeriggio del martedì (periodo invernale) e due volte la settimana nel periodo estivo, rivolta sia ai residenti che ai villeggianti. Infine, ha preso il via un servizio di potenziamento della lingua italiana rivolta alla comunità straniera presente in modo stabile (rumena e albanese) e a quella presente nel periodo estivo (francese) ed è stato recuperato un manoscritto di una maestra degli anni Trenta.

ATTIVITÀ CON LA SCUOLA PRIMARIA - Con la scuola primaria locale, invece, è stato creato un calendario annuale legato a tematiche riguardanti la cultura del territorio e sono stati messi in contatto i bambini con i contadini al fine di ampliare la conoscenza delle specie locali (vitigno autoctono "Accardina", castagno, frutteto, meli). Spazio, poi, al progetto biennale "Orto in condotta" con Slow Food e l'istituto comprensivo di San Michele Mondovì, al mercatino di manufatti e lavoretti realizzati con gli alunni nelle ore pomeridiane e nel periodo estivo, all'iniziativa "Nati per leggere" (con distribuzione di libri per bambini della prima infanzia e loro genitori, incontro con le famiglie in occasione delle festività natalizie e momento di lettura con una lettrice volontaria del Comune di Mondovì) e al confronto fra gli allievi e i poeti locali (Remigio BertolinoMaria Rosa BertolinoEzio Briatore e Silvio Rinaudo). 

PROGRAMMI FUTURI - Per quanto concerne l'immediato futuro (primavera 2019), sono tanti i progetti in ballo. Li enumeriamo di seguito:

- presentazione immagini fotografiche e video realizzati per documentare la transumanza dell'estate 2018 e il ritorno delle mandrie (demonticazione), a cura di un fotografo monregalese e un operatore locale. La presentazione va corredata di testi esplicativi e di una parte del contenuto ritrovato a cura di una maestra residente nel Comune. Si cercherà di coinvolgere parte della popolazione, in particolare la Commissione Agricoltura;

- presentazione del calendario realizzato dai bambini della scuola primaria sul territorio, ora in fase di ultimazione con il contributo del Comune e alcuni sponsor;

- collaborazione con i bambini per la realizzazione del mercatino in occasione della festa natalizia presso il cinema di San Giacomo;

- realizzazione evento relativo alla presentazione del libro di Maria Grazia Orlandini legato a Montaldo di Mondovì;

- analisi delle proposte sull'utilizzo futuro dell'ex micronido di Corsagliola per attività legate ad antichi mestieri e serate di incontro (vijà) con la popolazione della valle e per feste o attività sociali;

- edizione primaverile di "Camminathè", su porzione di sentiero non percorsa nell'edizione precedente, dalla bealera del diavolo in direzione Vicoforte, evidenziando i tratti comunali della Giacobba e della frazione Oberti. Si raccoglieranno elementi di interesse culturale con l'aiuto della popolazione incontrata dall'amministrazione municipale ed è già stato fatto un sopralluogo. Si pensa anche al coinvolgimento del Comizio Agrario di Mondovì;

- programmazione eventi musicali;

 - mostra fotografica;

- preparazione pubblicazione testi contenuti nel quaderno ritrovato della maestra Rizzo e studio della sua presentazione, coinvolgendo la scuola e gli ex alunni;

- riordino archiviazione libri in biblioteca.

Alessandro Nidi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium