/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | 17 gennaio 2019, 08:45

"Esiste un monitoraggio sull'elettrosmog a Cuneo? Vogliamo i dati": il Comitato Difesa Consumatori incalza il sindaco Borgna

L'avvocato Ghisolfi precisa: "L’obiettivo è verificare che i gestori del traffico telefonico si attengano ai parametri ed ai valori di legge, e che i controlli siano costanti e continui in tutela dei cuneesi"

Cuneo

Cuneo

Il Comitato Difesa dei Consumatori torna a parlare di elettrosmog, e lo fa a Cuneo con un appello al sindaco Federico Borgna ed all’Arpal.

L’avvocato Alessio Ghisolfi, dalla sede di via XX settembre, chiede “l’appoggio del sindaco in questa campagna di salute.

Vogliamo leggere i risultati dei controlli e verificare se sono stati fatti sul comune di Cuneo e con quale frequenza. La sinergia Comune ed autorità preposte è fondamentale.

Qualora appurassimo che non si dispone di risultati esaustivi e recenti, eseguiti semestralmente, siamo a richiedere un monitoraggio urgente e totale sul territorio, entro tre mesi, e la messa a disposizione della città dei risultati”.

L’obiettivo rimarcato da Ghisolfi è quello di verificare che i gestori del traffico telefonico si attengano ai parametri ed ai valori di legge, e che i controlli siano costanti e continui in tutela dei cuneesi.

Chiediamo a Federico Borgna di farsi lui interprete di questa campagna aiutandoci a leggere e richiedere i risultati dei controlli di questi ultimi anni, ripeto, controlli che mi auguro siano stati costanti e frequenti.Restiamo in attesa” ha ancora commentato l’avvocato Ghisolfi.

redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium