/ Cronaca

Cronaca | 18 gennaio 2019, 15:50

Saluzzo: a processo per una serie di furti nell’area ecologica

I fatti si riferiscono al 2015 e 2016, il comandante della stazione dei carabinieri: “Compiute vere e proprie razzie”

Saluzzo: a processo per una serie di furti nell’area ecologica

E’ accusato di aver rubato materiale vario nell’area ecologica di Saluzzo, in un periodo di tempo che va dal luglio 2015 al marzo 2016. Si tratta di E.A.D., di origine marocchina.

Come ha spiegato il presidente del consorzio S.E.A., sentito come teste, i furti di rifiuti sono un fenomeno “piuttosto ricorrente”: “Negli anni ci siamo confrontati con le forze dell’ordine per aumentare la sorveglianza. Abbiamo appaltato i lavori per l’ampliamento del muro di recinzione  e provveduto all’installazione di un sistema di videosorveglianza”.

Il comandante della stazione dei carabinieri di Saluzzo ha parlato di vere e proprie razzie: “Era diventato quasi scontato che alcuni soggetti entrassero nell’area ecologica di fronte all’impotenza degli operatori”. In alcuni casi si trattava di sottrazioni da parte di “disperati”, anche provenienti dal vicino campo di lavoratori africani, mentre in altre circostanze i furti di materiali vari hanno avuto un carattere di continuità finalizzati al riciclaggio e destinati a “canali criminali di più alto livello”.

E.A.D., come ha riferito l’addetta all’isola ecologica, che lo ha riconosciuto seduto al banco degli imputati, in quel periodo si recava sovente per scaricare piccole quantità di materiali, ma anche per portarsi via rifiuti: “Entrava con il tesserino e lo annotavo sul mio registro. Gli dicevo di non toccare ma lui prelevava dal cassone qualche cosa e lo metteva nel cofano della sua auto”.

L’imputato, difeso dall’avvocato Davide Ambrassa, è stato riconosciuto anche da un saluzzese che abita nei pressi dell’area ecologica: “L’ho visto nel 2016 portare via una batteria e caricarla sulla macchina”.

L’udienza è stata rinviata per la discussione all’11 giugno.

Monica Bruna

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium