/ Curiosità

Che tempo fa

Cerca nel web

Curiosità | 18 gennaio 2019, 11:50

A Sanfront il Comune mette all’asta 700 quintali di... legna

Quattro i lotti disponibili, composti dal legname che deriva dal taglio “selettivo” piante in località San Bernardo e Pasturel. Le offerte dovranno pervenire in Municipio entro le 12 del 31 gennaio

Immagine generica

Immagine generica

Il Comune di Sanfront mette all’asta 700 quintali di... legna.

Lo rende noto il responsabile dell’ufficio tecnico comunale, il geometra Antonello Ferrero, che ha indetto una procedura di asta pubblica per la vendita del legname che, attualmente, si trova accatastato nell’area esterna del magazzino comunale, in via Vecchia Saluzzo.

La decisione è stata presa dalla Giunta comunale il 14 gennaio scorso. Quattro i lotti in vendita, rispettivamente di 163, 216, 144 e 180 quintali.

Sono composti, come spiegano dal Comune, “da legname di essenze arboree varie (acero, frassino, betulla)”. Il legno deriva dal taglio “selettivo” di diverse piante in località San Bernardo e Pasturel, secondo quanto previsto dal progetto di “miglioramento Boschivo”.

Le cataste, numerate con vernice rossa, sono visibili, essendo all’esterno del magazzino comunale: i lotti all’asta sono quelli dal numero 2 al numero 5.

Un lotto, il primo, verrà invece tenuto a disposizione del Comune, per “scopi sociali”, come ad esempio le “polentate” e “castagnate” organizzate dalle associazioni di volontariato del paese. 

Potranno partecipare all’asta soltanto i soggetti privati residenti del Comune di Sanfront, a condizione che non siano commercianti o operatori nell’ambito del taglio e commercio di legna da ardere.

Il legname in vendita – spiegano dal Comune - dovrà essere destinato ai soli scopi domestici, vale a dire consumo privato e diretto dei soggetti che risulteranno assegnatari dei lotti prestabiliti”. 

Le offerte dovranno pervenire al Comune di Sanfront entro le ore 12 del 31 gennaio, in busta chiusa e con marca da bollo da 16 euro.

Alle 9 del 1 febbraio verranno aperti i plichi contenenti le offerte, alla presenza del Responsabile del Servizio Manutenzioni ed Ambiente dell’Unione Montana dei Comuni del Monviso, di un segretario e di due testimoni.

La modulistica per la presentazione delle offerte è disponibile presso l’Ufficio Tecnico Comunale, durante gli orari di apertura al pubblico. L’avviso d’asta è pubblicato integralmente online sul sito web del Comune di Sanfront (www.comune.sanfront.cn.it).

Ni.Ber.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium