/ Eventi

Eventi | 20 gennaio 2019, 09:36

Giornata della Memoria 2019, tutte le iniziative a Centallo

Gli eventi sono organizzati dal comune con l’associazione Centallo Viva e in collaborazione con l’Istituto Comprensivo Isoardo-Vanzetti di Centallo e Officine Lux

Giornata della Memoria 2019, tutte le iniziative a Centallo

In occasione della Giornata della Memoria 2019, l’Amministrazione Comunale di Centallo e l’associazione Centallo Viva, in collaborazione con l’Istituto Comprensivo Isoardo-Vanzetti di Centallo e Officine Lux, propongono un calendario di eventi che vedrà il gradito intervento nel nostro paese dell’illustre scrittore, ebraista e docente universitario Matteo Corradini e che, soprattutto, avrà come destinatari privilegiati i giovani, gli studenti di tutte le classi delle Scuole Medie di Centallo e di Villafalletto .
Al cinema Nuovo Lux  sabato 26 gennaio, in orario scolastico, Corradini proporrà una rilettura di pagine inedite de “Il diario di Anna Frank” ( ore 8,15-10) e un monologo su “La Shoah delle ragazze”( ore 10-12). I due progetti riguardano entrambi la memoria di ragazze coetanee degli studenti, che durante lo sterminio hanno dovuto rinunciare ai loro sogni, ai loro desideri e ai loro progetti.

“La Shoah delle ragazze” affronta il tema passando attraverso numerose storie diverse di giovani donne per lo più sconosciute, per ricordare  piccole storie vere di ragazze consegnate alla morte e offrire alla riflessione degli studenti la profondità e il coraggio loro richiesti in un’età che dovrebbe essere legittimamente, per ogni generazione, la più spensierata.

“Il diario di Anna Frank”, invece, è un incontro dedicato alla celebre figura di Anne Frank, per scoprirne i lati più nascosti, veri, umani, per capire  l'importanza della parola e la potenza della scrittura, che rendono liberi  anche quando si è prigionieri in un luogo stretto e soffocante, come l’alloggio segreto di Anna.

Entrambi gli spettacoli sono aperti al pubblico, fino ad esaurimento dei posti, a ingresso libero.

L’iniziativa del 26 gennaio rappresenta la conclusione di un percorso di conoscenza e memoria della Shoa iniziata a ottobre con l’adesione al Progetto Crocus dell’ Holocaust Education Trust Ireland (fondazione irlandese per l’insegnamento sull’Olocausto) che ha visto gli studenti di alcune classi di scuola media e primaria impegnati nell’interramento dei bulbi di crocus gialli, di cui è attesa presto la fioritura, a memoria delle stelle di Davide gialle che gli Ebrei furono costretti a indossare in seguito all’emanazione delle leggi razziali.

La commemorazione della Giornata della Memoria proseguirà in un secondo appuntamento domenica 27 gennaio e avrà la sua conclusione con un rito civile e religioso in cui, come da consuetudine, al ricordo delle vittime dei lager sarà unito il ricordo degli Alpini dispersi in Russia. Insieme ai gruppi Alpini di Centallo e Roata Chiusani, alle Ass. Famiglie Caduti e Dispersi, Ass. Combattenti e Reduci, ci si troverà alle 17.30 al Monumento Internati in via Crispi per l’accensione dei lumini. Seguiranno, alle 18  la Santa Messa in Parrocchia e alle 18.45 la marcia dei lumini verso la Croce davanti al Pax Vobis, con sosta davanti al Monumento degli Alpini.
Le iniziative sono sostenute dal contributo finanziario della Fondazione Cassa di Risparmio di Fossano.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium