/ Eventi

Eventi | 20 gennaio 2019, 12:02

Fitwalking del Cuore da record: oltre 11mila partecipanti a Saluzzo (FOTO)

Alla partenza lo striscione "Ciao Pier" per ricordare lo storico volontario Pier Luigi Fresia e la moglie Antonella Sasso, deceduti lo scorso agosto in un tragico incidente a Fossano. 29 le associazioni e gruppi con i loro progetti. Partecipanti da tutte le regioni

Saluzzo, Fitwalking del Cuore 2019

Saluzzo, Fitwalking del Cuore 2019

Ennesimo record per il Fitwalking del Cuore di Saluzzo. Questa mattina, per la 16^ edizione, erano oltre 11mila i partecipanti al via in piazza Cavour.

Il colpo di start è stato dato da Marco e Marina, i figli di Pier Luigi Fresia  e Antonella Sasso deceduti lo scorso agosto in un tragico incidente a Fossano. Pier Luigi Fresia era dipendente Granda Bus e attivo volontario al Fitwalking del Cuore. Proprio a lui è stato dedicato lo striscione alla partenza: "Ciao Pier" e un commovente volo di palloncini bianchi e blu. 

Presenti il sindaco Mauro Calderoni e il vescovo di Saluzzo Cristiano Bodo, mentre l'animazione è stata curata dallo storico speaker ufficiale Andrea Caponnetto.

Il ricavato delle  iscrizioni sarà come sempre sarà interamente devoluto  a sostegno dei Progetti del Cuore, il 10% a favore di quelli designati dall’Organizzazione e la restante parte a favore dei progetti delle 29 associazioni. Il gruppo più numeroso è quello dell'Adas con 1.500 partecipanti.

I progetti scelti dall’Organizzazione sono due: il Progetto Scuola volto all’alfabetizzazione motoria nella scuola primaria che ha l’obiettivo di promuovere l’avviamento allo sport e “Nodocomix”,  nato nel 2001 con lo scopo di portare un sorriso ai bambini malati e agli anziani in casa di riposo.

Impressionante, come sempre, il lungo serpentone di partecipanti: le 29 associazioni con gli stendardi, sportivi e non da varie Regioni, famiglie con bambini, e oltre 200 gli amici a 4 zampe. Tre i percorsi disponibili: da 6, 10 e 12 km. Alto il numero di  volontari impegnati. Presente Croce Verde, Carabinieri, Polizia municipale, e protezione civile, alpini e Avis impegnati nel ristoro e distribuzione pacchi gara. 

Il gruppo di iscritti più numeroso anche quest’anno è quello dell'Adas Saluzzo Fidas  con 1500 iscritti. Nella classifica segue L’ Airone- I ciliegi selvatici: 1170; la Cooperativa Karibu di Costigliole: 550, l’Istituto comprensivo di Saluzzo: 527, Lilt 500; l’Istituto comprensivo di Moretta plesso di Scarnafigi a quota 482, L'istituto comprensivo Sanfront- Paesana 432;  l’Istituto comprensivo  di Revello 420, Admo sezione Marchesato Saluzzese: 360; Unitalsi: 350; Croce Verde: Saluzzo: 300; Diapsi Fossano, Saluzzo, Savigliano: 300, Cooperativa onlus Armonia 300; Volley Saluzzo 300; Istituto comprensivo di  Venasca-Costigliole: 288; Istituto comprensivo di Pesio Peveragno: 276; Pro Loco Monasterolo (scuole) 273;  ODB oratorio don Bosco: 270; Asilo Regina Margherita onlus: 265; Volley Valle Po: 230, Sololo Mission Hospital onlus:227; Associazione Sacra Famiglia – Amici di Stella: 220; Ail (associazione contro le leucemie) sez. Cuneo: 200, associazione Valdocco Asilo Nido Monnet: 200; Penelope 200; Centro Gli Acquiloni:200; Il Fiore della Vita onlus: 200; Segnal’Etica Verzuolo: 200, La piazza dei bimbi. 

 

Vilma Brignone

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium