/ Agricoltura

Agricoltura | 30 gennaio 2019, 14:48

Agricoltura, approvata la risoluzione per la marchiatura delle uova: la soddisfazione di Flavio Gastaldi

"La tutela della tranciabilità senza se e senza ma è la direzione che il Mipaaft ha intrapreso con il Ministro Centinaio e da cui non possiamo permetterci di sviare"

Foto generica

Foto generica

"Nella giornata di ieri è stata approvata all'unanimità dalla commissione Agricoltura della Camera, la risoluzione unitaria "Iniziative in materia di marchiatura delle uova". Un altro punto a favore della tutela dei nostri prodotti. L'esplosione dei mercati di Polonia, Romania e Spagna hanno reso urgente un intervento in materia a tutela prima dei consumatori (che troveranno sulle confezioni l'indicazione del Paese d'origine) e successivamente dei produttori che non correranno più il rischio di subire concorrenza sleale da parte di paesi con minori standard qualitativi. La tutela della tranciabilità senza se e senza ma è la direzione che il Mipaaft ha intrapreso con il Ministro Centinaio e da cui non possiamo permetterci di sviare".

Lo dichiara soddisfatto il deputato Flavio Gastaldi, presentatore della risoluzione del gruppo Lega confluita in quella unitaria.

"Con questa risoluzione si impegna il Governo ad intervenire prima in sede ministeriale per eliminare la deroga concessa per la stampigliatura delle uova destinate all'uso industriale (la cosiddetta categoria B) e, nel contempo, disporne l'obbligo direttamente nell'azienda produttrice; successivamente si chiede di assumere le opportune iniziative presso l'Unione Europea al fine di introdurre lo stesso obbligo mantenendo però l'esonero per i casi di vendita in azienda oppure porta a porta direttamente dal produttore nella regione di produzione oppure di vendita nella regione di produzione nei mercati pubblici locali con allevamenti fino a 50 galline di uova”.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium