/ Agricoltura

Che tempo fa

Cerca nel web

Agricoltura | 06 febbraio 2019, 16:32

Nuovi orizzonti per le aziende del vino, Coldiretti Cuneo lancia il servizio “Export management”

Consulenza specializzata e personalizzata per i vitivinicoltori orientati ai mercati internazionali

Nuovi orizzonti per le aziende del vino,  Coldiretti Cuneo lancia il servizio “Export management”

Oggi pomeriggio ad Alba, nel Salone incontri dell’Ufficio Coldiretti di Zona, è stato presentato ufficialmente “Export Management”, il nuovo servizio che Coldiretti Cuneo dedica alle aziende vitivinicole che guardano più lontano.

È un comparto complesso quello vitivinicolo cuneese, in cui coesistono forti legami con la tradizione e continui slanci di innovazione. Un settore imprenditoriale fortemente dinamico, ma soggetto a moltissimi vincoli, controlli, adempimenti burocratici.

La globalizzazione del mercato impone la ricerca costante di nuovi orizzonti: nuovi Paesi importatori, nuovi interlocutori, nuovi partner commerciali. E, conseguentemente, nuove regole e consuetudini che è indispensabile conoscere per interpretare in modo attivo il cambiamento, anziché subirlo.

“La nostra Organizzazione, da sempre attenta ai bisogni delle imprese orientate all’internazionalizzazione, offre ai vitivinicoltori un nuovo osservatorio avanzato, strumento ideale per organizzare le azioni di marketing e conoscere le dinamiche dei singoli Paesi, con l’appoggio attento di esperti consulenti” spiega Coldiretti Cuneo.

Lo sportello “Export Management” fornirà a ciascuna azienda una guida personalizzata per scegliere con cura i mercati in cui inserirsi e le fiere e gli eventi cui partecipare, per impostare efficacemente il marketing aziendale, utilizzare in modo ragionato i fondi per la promozione anche tramite progetti collettivi, superare le formalità fiscali e doganali e tutelare i marchi registrati.

L’“Export Management” completa così il quadro “Business Global Service”, la consulenza specializzata di Coldiretti che già include i servizi “Brand”, “Contratti di vendita”, “Export formalities” ed “Etichettatura”.

“Mettiamo al servizio delle nostre imprese un team di professionisti specializzati con l’obiettivo di migliorare le loro performance a livello internazionale, tutelarne i marchi, assisterle nella ‘giungla’ di norme vitivinicole, fiscali e doganali e per il recupero dei crediti” commenta Coldiretti Cuneo.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium