/ Attualità

Attualità | 06 febbraio 2019, 13:05

A Cervere la sicurezza idrogeologica viaggia con quella stradale

Ok del Comune a un progetto per frazione Grinzano finanziato con 50.000 euro ministeriali

A Cervere la sicurezza idrogeologica viaggia con quella stradale

La sicurezza idrogeologica corre e accelera ancora una volta in aiuto di quella stradale.

Il Comune di Cervere, attraverso la partecipazione a una specifica opportunità messa a disposizione dal Ministero dell'Interno, e utilizzando le procedure di affidamento diretto legalmente previste per l'avvio semplificato dei relativi lavori, ha approvato gli elaborati tecnici del progetto definitivo-esecutivo aventi per oggetto la risistemazione sicura della strada municipale "Via Maestra" in frazione Grinzano; l'intervento, di importo pari a 50.000 euro, sarà realizzato mediante la regimazione del contiguo Canale demaniale Naviglio di Bra e finanziato interamente con contributo statale.

Il sindaco Corrado Marchisio: "Prosegue la nostra politica intesa a cogliere le diverse opportunità finanziarie offerte dalle Istituzioni pubbliche, statali e regionali, ovvero di origine bancaria con l'obiettivo di portare avanti piani e progetti per la manutenzione straordinaria del territorio cerverese, relativamente al patrimonio stradale di nostra competenza diretta e abbinando allo stesso, ove sia possibile, la messa in sicurezza dei canali irrigui al servizio dell'agricoltura locale, così da tutelare la circolazione automobilistica dal rischio di esondazioni e da prevenire futuri e più onerosi interventi a carattere emergenziale sulla viabilità". 

"In questo caso particolare - conclude il primo cittadino Marchisio -, partecipiamo a una chiamata pubblicata dal Ministero dell'Interno nello scorso mese di gennaio grazie a un progetto redatto dai nostri uffici tecnici, nella persona del geometra Picco, e che sarà reso esecutivo con la procedura di affidamento diretto prevista dal decreto 50/2016. Le semplificazioni procedimentali sono uno strumento decisivo, soprattutto per piccole realtà amministrative comunali come la nostra, per poter adempiere a regola d'arte, in tempi certi e ragionevoli ai lavori previsti dalla programmazione annuale e pluriennale. Cerchiamo di far sì che queste iniziative, per il miglioramento duraturo del patrimonio infrastrutturale cittadino, servano a incentivare opportunità di lavoro immediate a beneficio del settore delle costruzioni e quindi dell'intera economia locale".

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium