/ Attualità

Attualità | 06 febbraio 2019, 17:20

Il futuro dei giovani e del lavoro

Una conferenza pubblica si terrà mercoledì 13 febbraio alle ore 17 a Cuneo

Il futuro dei giovani e del lavoro

Nell'ambito del progetto "Educazione alla bellezza - Il valore della bellezza nel territorio", con il contributo della Fondazione CRC, il Liceo Statale Scientifico e Classico “G. Peano – S. Pellico” di Cuneo è l’ente promotore di una conferenza pubblica su "Istruzione, Ricerca, Lavoro e Futuro" che si svolgerà mercoledì 13 febbraio alle ore 17 presso la sala dello Spazio Incontri di via Roma 15 a Cuneo. Sono previsti gli interventi di Guido Carella, presidente di ManagerItalia, Gianluca Cuozzo, docente dell'Università di Torino, Paolo Merlo amministratore delegato di Merlo SpA, il preside Alessandro Parola; introduce Angela Michelis, referente del Progetto.

A partire dall’analisi della situazione dei giovani e della situazione locale, nazionale ed europea  l’obiettivo è quello di riflettere sulle strategie individuali e collettive da mettere in atto affinché si creino le condizioni per il futuro del lavoro.

Si discuterà su alcune domande fondamentali come: che cosa faranno i giovani nel 2030? Quali nuove professioni vedranno la luce grazie al continuo progresso della scienza e della tecnologia? Quali occupazioni emergenti si affermeranno? Quali implicazioni antropologiche e filosofiche porteranno i cambiamenti sociali in atto?

Tentare di rispondere a domande del genere può essere utile per capire meglio l’evoluzione della società, oltre che del mercato del lavoro, per intercettare in anticipo le nuove opportunità.

 

L'incontro è a partecipazione libera e fino a esaurimento posti.

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium