/ Eventi

Eventi | 06 febbraio 2019, 15:07

Al via la rassegna di teatro dialettale all'Auditorium di Borgo San Dalmazzo

Il primo spettacolo sarà il 16 febbraio con la "Nuova filodrammatica Carrucese"

Foto dal profilo Facebook della compagnia teatrale carrucese

Foto dal profilo Facebook della compagnia teatrale carrucese

L’Assessorato alla Cultura del Comune di Borgo San Dalmazzo propone anche quest’anno l’atteso e popolare appuntamento con il teatro dialettale piemontese, con quattro rappresentazioni nell’Auditorium Civico di Palazzo Bertello.  

Sabato 16 febbraio 2019 - ore 21,00 Compagnia “Nuova Filodrammatica Carrucese” di Carrù

“CAVIAL E LENTIJE - CAVIALE E LENTICCHIE” di Scandicci e Tirabusi Lo spettacolo racconta la storia della famiglia Lamanna che abita in un misero e fatiscente appartamento di una casa popolare vivendo di espedienti. Il capofamiglia, il “cavalier” Bartolomeo, di mestiere fa l’invitato abusivo ai ricevimenti dell’alta società, dove, approfittando della confusione, ruba cibo che poi rivende, con l’aiuto del vicino di casa, ai ristoranti della zona. Anche il resto della famiglia si arrangia come può. Un bel giorno il “cavaliere” decide di fare il colpo grosso organizzando una sceneggiata che coinvolge tutta la famiglia ma la situazione gli sfugge di mano dando vita a disavventure divertenti, a tratti esilaranti, che trasformano la storia in un appassionante giallo comico con tanto di spari, apparizioni, sparizioni e misteri.  

Sabato 23 febbraio 2019 - ore 21,00 Compagnia “J sensa libret” di Boves

“EN VER AMIS” di Luigi Oddoero In casa di Giulio si rifugiano Anna e Tonino, due giovani innamorati ostacolati dai propri genitori. L'arrivo della madre di lui e del padre di lei creano non poche difficoltà al povero Giulio, all'ingenua cameriera e al buon giardiniere. Ma il momento culminante avviene all'arrivo della nonna e dello zio di Tonino. Dialoghi brillanti, battute felici e un buon ritmo per una serata all'insegna del puro divertimento.  

Sabato 9 marzo 2019 - ore 21,00 Compagnia teatrale “Dintorni” di Mondovì

“IL SETTIMO GIORNO RIPOSÒ” di Camillo Vittici La storia della creazione del mondo dove i vari personaggi hanno caratteristiche umane con i propri sentimenti, passioni, emozioni e reazioni. Si sforza di immaginare, con una buona dose di fantasia e parecchia ironia, come il tutto sia avvenuto, senza essere né dissacrante né irreverente.  

Sabato 23 marzo 2019 - ore 21,00 Compagnia “J Sagrinà ‘d Sanciafré” di San Chiaffredo

“GIROMIN A VEUL MARIESSE” di Dino Belmondo adattamento TreMaGi Nel mondo piccolo borghese fine anni trenta, una sequenza di imprevisti viene a turbare la tranquilla della famiglia Pautasso: prima la temuta apparizione di un fantomatico figlio illegittimo, poi l'arrivo di un promesso sposo che si rileva un autentico imbecille, infine l'amata figlia unica si innamora del giovane avvocato che ha ridicolizzato il proprio padre in tribunale. Chi riuscirà a restituire la quasi normalità dei protagonisti?  

Prevendita biglietti al costo di 5,00 euro presso l’Ufficio Turistico (Via Vittorio Veneto n. 19 - tel. 0171/266080)   orario: mer-gio-ven 08:30-12:30 e 14:30-17:30 - sab-dom 09:30-12:30 - lun-mar, festività: chiuso

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium