/ Cronaca

Cronaca | 07 febbraio 2019, 14:45

A Cuneo l’addio a Franco La Dolcetta: nel 1973 fu il primo presidente della Croce rossa

Diede vita al primo gruppo di “Volontari del Soccorso”: un’idea lungimirante che, con il passare degli anni, portò ad una sempre più capillare presenza sul territorio delle delegazioni di Croce rossa. Il ricordo di Livio Chiotti

Franco La Dolcetta

Franco La Dolcetta

Nel 1973 fu il primo presidente del “Corpo Volontari del Soccorso” della Croce rossa di Cuneo.

Franco La Dolcetta si è spento questa mattina (giovedì), all’età di 71 anni.

È stato il fondatore del gruppo di “Volontari del Soccorso” della Cri cuneese, formato da una ventina di giovani che, nel ’73, elessero il primo Consiglio direttivo, guidato appunto dal professor La Dolcetta.

Una figura fondamentale per la Croce Rossa della Provincia di Cuneo. – lo ricorda Livio Chiotti, attuale presidente del Comitato Cri “Provincia Granda” – All’epoca la Cri di Cuneo era l’unica realtà in Provincia”.

Proprio lo sviluppo del gruppo di “Volontari del Soccorso” si rivelò, con il tempo, una svolta decisiva per la Croce rossa della Granda: negli anni successivi, infatti, nacquero diverse altre realtà, che portarono ad una sempre più capillare presenza sul territorio delle delegazioni di Croce rossa.

Ad oggi in Provincia si contano 38 unità Cri, con oltre 4700 volontari.

La Croce Rossa della Provincia di Cuneo – aggiunge Chiotti - esprime a Franco la sua gratitudine per l’idea lungimirante di promuovere e organizzare un gruppo di Volontari che si occupasse del trasporto infermi, di soccorso e di assistenza, determinando una forte crescita dell’Associazione”.

Il 27 dicembre del 2009, su proposta della Presidenza del Consiglio dei Ministri, l’allora Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, gli conferì il titolo onorifico di Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica italiana.

La Dolcetta lascia la moglie e la figlia.

Il rito esequiale si svolgerà domani, venerdì 8 febbraio, alle ore 14.30, presso la parrocchia del Cuore Immacolato di Cuneo.

redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium