/ Cronaca

Cronaca | 08 febbraio 2019, 08:00

Domate le fiamme nella cascina di Rocca de Baldi: una ventina di animali morti, tre trattori distrutti

I Vigili del fuoco, giunti da Morozzo, Fossano, Mondovì e Cuneo, hanno lavorato all’incirca otto ore. L’allarme era stato lanciato dagli stessi titolari dell’azienda agricola

Le operazioni di spegnimento dell'incendio

Le operazioni di spegnimento dell'incendio

Ci sono volute all’incirca otto ore per domare definitivamente e mettere in sicurezza il grave incendio in una cascina di Rocca de Baldi, all’ingresso del paese, in via Dante.

L’allarme era scattato intorno alle 16.30 di ieri (giovedì): erano stati i titolari dell’azienda agricola a notare le fiamme e, di conseguenza, ad allertare i Vigili del fuoco. Ingente lo spiegamento di forze intervenuto nei pressi della cascina: squadre di pompieri sono giunte da Morozzo, Fossano, Mondovì e Cuneo.

Due i capannoni dell’azienda agricola interessati dalle fiamme. Nel rogo, come avevamo anticipato nel nostro articolo di ieri, sono morti una ventina di capi da bestiame, tra vitelli e vacche da latte. Degli animali presenti nella stalla pare se ne sia salvato solo uno.

Oltre a ciò, le fiamme hanno anche distrutto tre trattori, custoditi i uno dei due capannoni, e un macchinario per la produzione dei silos.

Dopo aver domato le fiamme, i Vigili del fuoco hanno “smassato” il materiale che si trovava nei capannoni, onde evitare la presenza di focolai potenzialmente pericolosi, e poi hanno messo in sicurezza l’intera area.

L’intervento si è concluso intorno alla mezzanotte.

redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium