/ Cronaca

Cronaca | 11 febbraio 2019, 11:03

Danneggia locale a Roccavione e prende a sprangate l'auto della titolare, donna arrestata dai carabinieri

Per resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato. Sul posto anche l'emergenza sanitaria. La donna era in evidente stato di agitazione psicofisica

Danneggia locale a Roccavione e prende a sprangate l'auto della titolare, donna arrestata dai carabinieri

I Carabinieri della Stazione di Borgo San Dalmazzo hanno tratto in arresto in flagranza del reato di danneggiamento aggravato e resistenza a pubblico ufficiale, una donna italiana residente a Roccavione. Poche sere fa infatti i militari venivano allertati poiché all’interno di un bar una donna, verosimilmente al culmine di una lite, distruggeva una parte delle suppellettili del locale pubblico con una bottiglia rotta, procurandosi anche delle lievi lesioni alle mani e successivamente all’esterno continuava a colpire con una spranga in ferro l’autovettura della titolare del bar. L’intervento dei militari risultava provvidenziale per evitare che continuasse a devastare il dehors e che si procurasse ulteriori lesioni.

Condotta in caserma in evidente stato di agitazione psicofisica, veniva visitata e riportata alla calma dal personale del 118 prontamente intervenuto. Al termine degli accertamenti di rito veniva dichiarata in stato di arresto e posta a disposizione dell’Autorità Giudiziaria competente.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium