/ Attualità

Attualità | 12 febbraio 2019, 16:03

Montaldo di Mondovì: la nuova illuminazione pubblica consentirà un risparmio annuo di almeno 18mila euro

Quasi ultimato il primo lotto di interventi per la diminuzione del consumo energetico e la riqualificazione delle strutture

Immagine generica

Immagine generica

"Il Comune spende attualmente una cifra di poco inferiore ai 60mila euro annui per l'illuminazione pubblica. Con questo primo lotto si ridurrà la spesa almeno del 30%".

Così l'amministrazione cittadina di Montaldo di Mondovì ha annunciato che il primo lotto di interventi per la diminuzione del consumo energetico e la riqualificazione delle strutture è ormai prossimo alla conclusione, aggiungendo che "porterà una migliore qualità illuminotecnica sulle strade e ridurrà enormemente i costi".

Il progetto è stato sviluppato soprattutto nella frazione di Sant'Anna Collarea e nelle borgate sino a Corsagliola: una scelta adottata soprattutto perché il consumo energetico in tale area è molto sostenuto con lampade anche da 150 watt.

Il secondo lotto di interventi, che dovrebbe completare la riqualificazione energetica delle lampade di proprietà comunale, è invece già stato progettato e finanziato dalla Regione Piemonte con un contributo di 73mila euro ed è uno dei primi in graduatoria a livello regionale su apposito bando predisposto grazie anche alla grande competenza dell'architetto Chiara Danna, progettista dell'intervento.

Con la chiusura di ambedue gli interventi, il Comune monregalese dovrebbe ridurre a meno della metà la spesa energetica, investendo in nuove iniziative l'importo risparmiato, a cominciare dal completamento del piano asfaltature.

"Nei progetti - proseguono dal municipio - sono stati previsti anche interventi di miglioramento illuminotecnico e di sicurezza, fra i quali la realizzazione di due attraversamenti pedonali con illuminazione di sicurezza, l'ampliamento di alcuni punti luce a Corsagliola nelle adiacenze dell’esercizio commerciale 'Quaglia', la riqualificazione dell'illuminazione sulla piazzetta del ristorante 'Vecchia Giacobba', l'ampliamento di alcuni punti luce nel Concentrico e nelle limitrofe, la verniciatura di tutti i pali e la sostituzione di quelli ammalorati, che non garantiscono più un'adeguata sicurezza".

L'intera riqualificazione energetica si concluderà entro l'anno corrente.

Alessandro Nidi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium