/ Attualità

Attualità | 12 febbraio 2019, 08:36

Open Fiber al lavoro per valutare il progetto di cablaggio della città di Cuneo

Per una rete in fibra ottica in FTTH (Fiber to the Home - fibra fino a casa)

Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

  Da oggi alcuni delegati della società Open Fiber (società partecipata a metà da Enel e Cassa depositi e prestiti) sono al lavoro sul territorio comunale per valutare la predisposizione di un progetto di cablaggio della città con una rete in fibra ottica in FTTH (Fiber to the Home - fibra fino a casa).

Nei prossimi giorni verranno effettuate verifiche tecniche sul territorio per raccogliere informazioni utili per la definizione del progetto (conteggio degli edifici da cablare e possibilità di posare la fibra utilizzando l’infrastruttura esistente) e, previo contatto con gli amministratori, operatori di Open Fiber (dotati di appositi cartellini di riconoscimento) potrebbero presentarsi anche direttamente nei condomini. 

“Un passo avanti nel percorso di trasformazione della città di Cuneo in una moderna smart-city, connessa con una rete ad alta velocità e più accessibile. Un’occasione di sviluppo per tutta la città e per i cittadini" commenta l’Assessore alle Politiche Giovanili e all’Innovazione Domenico Giraudo.  

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium