/ Speciale elezioni

Che tempo fa

Cerca nel web

Speciale elezioni | 14 febbraio 2019, 18:00

Elezioni comunali: a Rifreddo Onorato Martino sarà lo sfidante di Cesare Cavallo?

Il sindaco uscente si ricandida alla ricerca del terzo mandato consecutivo alla guida del paese. Cinque anni fa l’unico “scoglio” per la lista di Cavallo fu il quorum del 50%+1 degli elettori, essendo l’unica presente sulla scheda elettorale: uno scenario che sembra profondamente mutato

Onorato Martino e Cesare Cavallo

Onorato Martino e Cesare Cavallo

Potrebbe risultare profondamente mutato, rispetto a cinque anni fa, lo scenario “politico” in vista delle prossime elezioni amministrative.

Si fa sempre più concreta, infatti, l’ipotesi di una seconda lista, avversaria a quella (già confermata) del sindaco uscente Cesare Cavallo.

L’attuale primo cittadino, nella vita vigile urbano a Saluzzo, ha già sciolto le riserve, confermando la sua ricandidatura che, in caso di vittoria, lo consacrerebbe sindaco del paese per il terzo mandato consecutivo.

Se, però, cinque anni fa, l’unico “scoglio” per la lista di Cavallo fu il quorum del 50%+1 degli elettori (essendo l’unica lista presente sulla scheda elettorale): quest’anno la situazione non dovrebbe più essere la stessa.

A sfidare il sindaco uscente dovrebbe esserci Onorato Martino, 57enne, ad oggi consigliere comunale d’opposizione di Sanfront, dove cinque anni fa si era candidato nella lista capeggiata da Roberto Moine.

Martino, anch’egli al termine del suo mandato amministrativo, sembra già al lavoro per comporre la lista “competitor” a quella di Cavallo. Nel suo quinquennio “sanfrontese” ha ricoperto anche l’incarico di consigliere di minoranza nell’Unione montana dei Comuni del Monviso.

Martino è un volto conosciuto nell’intera Valle Po, sia per la sua attività professionale – è il titolare della carrozzeria “Biemme” di Revello – che per la sua passione per il calcio che, in passato, lo ha portato ad essere il “mister” di alcune squadre locali (l’ultimo “incarico” in ordine cronologico l’ha visto sulla panchina della prima squadra della Società Valle Po).

La sua candidatura in quel di Rifreddo, ovviamente, presuppone il fatto che Martino non sia più della partita a Sanfront, al fianco di Moine.

Tornando, invece, a Cavallo, il primo cittadino uscente ha annunciato anche la sua “discesa in campo” per le elezioni del nuovo Consiglio regionale, sotto il “simbolo” di “Piemonte nel cuore”, la compagine messa in piedi dal leader Gian Luca Vignale, ex assessore al Personale ed attuale consigliere regionale.

Nicolò Bertola

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium