/ Politica

Politica | 16 febbraio 2019, 09:37

Regionali, ultimi ritocchi per la lista di Forza Italia

In campo, accanto al vicepresidente uscente del Consiglio regionale Franco Graglia, Rocco Pulitanò, Fulvio Bachiorrini o Daniela Contin, Elisa Rigaudo e Bruno Curti. L’Atl si sta rivelando un serbatoio di candidature per il centrodestra

Silvio Berlusconi

Silvio Berlusconi

L’Atl di Cuneo si sta rivelando una fucina di candidature del centrodestra per le prossime elezioni regionali.

Se, infatti, Fratelli d’Italia si è accaparrato il direttore, Paolo Bongioanni, presentato ufficialmente ieri al Lovera Palace, Forza Italia risponde per le rime mandando in campo il consigliere Atl Rocco Pulitanò.

I dirigenti forzisti hanno deciso di rispondere colpo su colpo al tentativo (nemmeno troppo velato) degli alleati-competitor di attuare una manovra a tenaglia nei loro confronti giocando di sponda con la Lega.

In realtà la Lega gioca solo ed esclusivamente per sé.

Al Carroccio fa comodo questa competizione perché, all’insegna del divide et impera, punta a rafforzare la sua egemonia.

Forza Italia cerca di non farsi mettere nell’angolo e, mentre aspetta che la candidatura di Alberto Cirio alla presidenza della Regione venga formalizzata quanto prima sperando che non vi siano sorprese in dirittura d’arrivo, si appresta ad approntare una lista che sia il più possibile competitiva.

I cinque cuneesi che FI manderà in campo saranno capitanati dal cerverese Franco Graglia, vicepresidente uscente del Consiglio regionale e braccio destro di Cirio.

Accanto a lui, oltre a Rocco Pulitanò, che è anche consigliere comunale di Castelnuovo Ceva, Bruno Curti, sindaco di Rocca De’ Baldi e Fulvio Bachiorrini, coordinatore cittadino del partito a Saluzzo, già candidato alle regionali nel 2014. Quest’ultimo è, al momento, l’unico nome ancora in forse.

In predicato, sempre da Saluzzo, c’è la capogruppo in Consiglio comunale Daniela Contin.

Insieme a loro, l’atleta marciatrice Elisa Rigaudo, già candidata alle politiche del 4 marzo nella lista “Noi con l’Italia”.

Questa, con ogni probabilità, la squadra cuneese azzurra che si presenterà agli elettori il 26 marzo.

Per quanto riguarda la candidatura di Cirio, è verosimile che questa venga ufficializzata non prima del 24 febbraio, data in cui si svolgeranno le elezioni regionali in Sardegna.


GpT

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium