/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | 19 febbraio 2019, 19:50

Cuneo: Sportabili e il Gruppo Montagna Terapia pronti a spiegare perché "La montagna (è) per tutti"

Ugo Palomba: "La montagna rappresenta uno strumento fondamentale per promuovere la salute e il benessere fisico e mentale, ma è anche strumento potente di integrazione sociale"

Foto generica

Foto generica

Sabato 23 febbraio, alle ore 17.30, presso il Centro Incontri della Provincia (Sala Einaudi) in corso Dante 41 è in programma il convengo “La montagna per tutti”, un incontro per conoscere due progetti di “montagna accessibile”: il progetto Sportabili, sullo sci con carrozzina o monosci per disabili e il Gruppo Montagna Terapia del Centro di Salute  Mentale di Cuneo dell’ASL CN1 che racconta la traversata delle Alpi effettuata con alcuni pazienti.

Conduce la serata Roberto Marabotto. All’evento parteciperanno operatori e utenti del Gruppo Montagna del Centro Diurno del dipartimento di Salute Mentale dell’ASL CN1 che racconteranno la loro esperienza.

La montagna - spiega lo psichiatra Ugo Palomba, del Centro Salute Mentale di Cuneo -  rappresenta uno strumento fondamentale per promuovere la salute e il benessere fisico e mentale, ma è anche uno strumento potente di integrazione sociale e di lotta al pregiudizio nei confronti della sofferenza psichica”.

E’ in programma la presentazione del video “La Carovana della Mente“, un trekking intervallivo con gli asini a partenza da Aisone e arrivo a Santa Anna di Valdieri organizzato in collaborazione con diverse agenzie del Territorio (Parco Alpi Marittime, US ACLI, CAI, Comuni di Aisone e Valdieri).

Info e programma su: www.festivaldellamontagna.it

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium