/ Attualità

Attualità | 20 febbraio 2019, 18:45

ATL del cuneese protagonista a fiere e saloni nazionali e internazionali

Mauro Bernardi e Paolo Bongioanni sono d'accordo: la presenza agli eventi fuori e dentro l'Italia incrementa il richiamo turistico della provincia Granda

ATL del cuneese protagonista a fiere e saloni nazionali e internazionali

Proseguono gli impegni fieristici dell’ATL del Cuneese, che nel solo primo trimestre 2019 sarà presente a ben 9 saloni nazionali ed internazionali perché, come spiega il Presidente, Mauro Bernardi: “L’ATL vuole confermare la propria presenza alle principali occasioni di incontro con il pubblico e con gli operatori del settore, nell’ottica di rafforzare sempre più la destinazione turistica cuneese, dando la massima visibilità possibile a tutti i prodotti turistici del territorio”.

Dopo la proficua esperienza di MBE (Motor Bike Expo) a Verona, nel mese di gennaio, nei recenti fine settimana l’ATL del Cuneese ha partecipato con successo alle fiere CosmoBike Show, nuovamente a Verona, Outdoor Travel Fest a Parma, 1° Meeting del Turismo Spirituale di Vicenza e FREE di Monaco di Baviera in Germania.C

osmoBike Show, il 16 e 17 febbraio, ha visto la partecipazione congiunta dell’ATL del Cuneese e dell’Ente Turismo Langhe Monferrato Roero nell’ambito delle attività programmate dal Comitato per il Turismo Outdoor in Provincia di Cuneo.

Enorme successo ha riscosso il materiale tematico dedicato al cicloturismo e distribuito in stand a centinaia di visitatori. Le richieste di documentazione sono state molte, sia per i percorsi su strade bianche che su asfalto; per quanto riguarda le strade bianche, particolare interesse ha suscitato la Via del Sale. Durante la due-giorni, hanno richiesto informazioni e documentazione tutte le tipologie di utenti e più precisamente associazioni ciclistiche, famiglie, gruppi di amici e singoli amanti del cicloturismo. La provenienza dei visitatori dello stand cuneese ha privilegiato il nord Italia con il Veneto, la Lombardia, l’Emilia Romagna, il Trentino ed il Friuli Venezia Giulia, con buoni passaggi anche da Toscana, Liguria e Lazio.

Ai saloni di Parma (15-17 febbraio) e Vicenza (16-18 febbraio) l’ATL del Cuneese ha preso parte per la prima volta, grazie alla Regione Piemonte, distribuendo rispettivamente materiale sull’intera offerta turistica outdoor del territorio e su quella culturale (a Vicenza erano previsti anche incontri B2B con operatori specializzati nel turismo culturale e religioso).

La fiera FREE di Monaco di Baviera rappresenta invece ormai per l’ATL del Cuneese un appuntamento fisso e un’occasione per incontrare nei 5 giorni di presenza (20-24 febbraio) migliaia di potenziali turisti tedeschi interessati all’offerta estiva delle nostre montagne, ma anche quella culturale ed enogastronomica. Quest’anno ’ATL ha presenziato all’interno dello stand acquistato dal Comitato per il Turismo Outdoor in Provincia di Cuneo insieme all’Ente Turismo Langhe Monferrato Roero e a fianco di Turismo Torino e Provincia.

Gli appuntamenti internazionali proseguiranno nel mese di marzo con Fiets en Wandelbeurs a Utrecht in Olanda, ITB di Berlino in Germania, Moto Days a Roma e il Salon du Randonneur di Lione in Francia.

Per il Direttore dell’ATL del Cuneese, Paolo Bongioanni: “Il piano fieristico 2019 dell’ATL prevede, per la totalità dell’anno, la presenza a ben 19 saloni nazionali ed internazionali, per un impegno a 360° di promozione dell’offerta turistica del Cuneese: dallo sci all’outdoor estivo, dall’enogastronomia alla cultura”.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium