/ Cronaca

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | 21 febbraio 2019, 09:01

Controlli dei carabinieri nelle Langhe: due denunce a Diano e Cortemilia

Protagonisti un 48enne italiano e un cittadino nuorese pluripregiudicato: il primo dovrà rispondere di furto aggravato, il secondo di porto di oggetti atti a offendere

Foto generica

Foto generica

I militari della Stazione di Diano d’Alba hanno deferito in stato di libertà un cittadino italiano 48enne per furto aggravato.

Quest’ultimo, pluripregiudicato per reati contro il patrimonio, è stato sorpreso dai militari mentre asportava circa 100 euro dalla cassetta della parrocchia del paese.

I militari della Stazione di Cortemilia hanno deferito per porto di oggetti o armi atti a offendere un cittadino nuorese pluripregiudicato per furto. Lo stesso, durante un posto di controllo in Castelletto Uzzone, è stato trovato in possesso di un machete nascosto accuratamente nel bagagliaio della propria autovettura; l’arma veniva sottoposta a sequestro.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium