/ Cronaca

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | 23 febbraio 2019, 10:45

Caso di meningite alla scuola dell’infanzia di Envie: “Fase emergenziale ampiamente terminata”

Una bambina di 4 anni si trova ricoverata all’ospedale infantile “Regina Margherita” di Torino, dopo la diagnosi riscontrata all’ospedale di Savigliano. Il Servizio di Igiene e Salute pubblica dell’Asl: “Provvidenziale l’intervento tempestivo dei medici”. Avviata la profilassi per bambini, famiglie e maestre

L'ospedale infantile Regina Margherita

L'ospedale infantile Regina Margherita

Una bambina di quattro anni, frequentante la scuola dell’infanzia “Chiaffredo Rosso” di Envie, si trova ricoverata all’ospedale infantile Regina Margherita di Torino per una forma di meningite.

I genitori della piccola si sono rivolti, in prima battuta, all’ospedale “Santissima Annunziata” di Savigliano, dove trova sede la pediatria di riferimento per il bacino del Saluzzese.

Tra i sintomi che più hanno destato sospetto, la febbre alta.

A Savigliano, dopo alcuni consulti, è emersa la diagnosi di meningite: da qui, poi, il trasferimento all’ospedale infantile di Torino.

Fortunatamente – conferma il dottor Domenico Montù, direttore del Servizio di Igiene e Salute pubblica dell’Asl Cn1 – tutto sta procedendo nel migliore dei modi. L’intervento tempestivo dei medici degli ospedali di Savigliano e Torino è stato provvidenziale”.

La bambina, dunque, non si trova in pericolo di vita.

La struttura del dottor Montù ha immediatamente avviato, come da prassi, l’iter per la profilassi antibiotica.

All’indomani della diagnosi di meningite – aggiunge Montù – abbiamo provveduto alla profilassi antibiotica di una cinquantina di bambini, delle relative famiglie e delle insegnanti della scuola.

Nelle prossime settimane continueremo gli interventi, comprese le vaccinazioni, ma – rassicura - posso tranquillamente dire che la fase emergenziale è terminata”.

La scuola materna di Envie fa parte dell’Istituto comprensivo di Revello.

Nicolò Bertola

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium