/ Cronaca

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | 23 febbraio 2019, 08:02

Surriscaldamento dei freni provoca l’esplosione di una ruota di un Tir partito dallo stabilimento dell’Acqua Sant’Anna

Sono intervenute due squadre dei Vigili del fuoco, dal momento che l’intenso fumo inizialmente faceva pensare ad un incendio. Giunti sul posto, i pompieri hanno solo dovuto raffreddare l’impianto frenante del mezzo pesante, fermo a Moiola

Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Sono dovuti intervenire i Vigili del fuoco di Cuneo per raffreddare i freni di un autoarticolato partito dallo stabilimento dell’Acqua Sant’Anna di Vinadio e fermatosi a Moiola, in Val Stura.

In fase di discesa, intorno alle 5 di questa mattina (sabato), il ceppo del freno dell’ultima ruota del rimorchio del mezzo pesante si è surriscaldato, generando fumo e provocando l’esplosione dello pneumatico.

L’autista del Tir ha immediatamente fermato il mezzo, allertando i Vigili del fuoco, che hanno inviato sul posto due squadre dal distaccamento di Cuneo, con un’auto-pompa-serbatoio e un’autobotte.

Giunti sul posto i pompieri hanno appurato che, fortunatamente, il surriscaldamento aveva sì prodotto molto fumo, senza però innescare un incendio.

I Vigili del fuoco, dunque, hanno raffreddato l’impianto frenante dell’autoarticolato, prima di fare rientro al comando di Corso De Gasperi a Cuneo.

Ni.Ber.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium