/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | 12 marzo 2019, 13:00

L’albese Miroglio inaugura due nuove boutique Elena Mirò a San Pietroburgo

Prosegue la partnership tra il gruppo albese e Jamilco per lo sviluppo in Russia, Kazakistan, Bielorussia e Armenia. Entro fine 2019 previsto un totale di otto nuove aperture, metà delle quali nella capitale Mosca

Lo store che Miroglio ha appena aperto a San Pietroburgo

Lo store che Miroglio ha appena aperto a San Pietroburgo

Prosegue la partnership tra Elena Mirò e Jamilco per lo sviluppo in Russia, Kazakistan, Bielorussia e Armenia. San Pietroburgo, ulteriore passo della strategia di espansione del brand, dopo i recenti opening di Mosca.

Elena Mirò conquista San Pietroburgo e inaugura in città due nuove boutique, rispettivamente nel centralissimo Grand Palace, il primario centro commerciale situato a pochi minuti dalle principali attrazioni cittadine, e lungo il Bolshoy Prospect, la caratteristica e frequentata strada che attraversa il quartiere Petrogradskij.

I due negozi saranno ispirati al nuovo "store concept" del brand di Piazza della Scala a Milano, espressione di italianità e caratterizzato da un design elegante e ricercato, realizzato utilizzando materiali premium e cromatismi caldi e luminosi che favoriscono la sensazione di comfort e inclusività. Il design propone dettagli ispirati alla figura architettonica dell’arco, come archetipo della cultura artistica italiana, che torna in espliciti riferimenti al design dei maestri architetti del Dopoguerra.

Gli "opening" fanno seguito alle recenti inaugurazioni dei punti vendita Elena Mirò di Mosca e consolidano la partnership siglata dal brand con Jamilco, distributore dall’ampio know-how e conoscenza approfondita del mercato, per il potenziamento della propria politica di espansione nel Paese.

L’apertura delle due boutique di San Pietroburgo riveste un’importanza strategica per Elena Mirò e costituisce un nuovo prezioso passo nel piano di sviluppo internazionale del brand, che lo vedrà rafforzarsi, grazie alla collaborazione con Jamilco, in Russia, Kazakistan, Bielorussia e Armenia”, commenta Martino Boselli, brand director di Elena Mirò.

Jamilco è una delle aziende leader nella distribuzione di abbigliamento e accessori di moda ed è master franchise operator in tutti i canali di attività: retail, wholesale & distribution, e-commerce. Jamilco opera da 25 anni sul mercato e ha lanciato e gestito con successo numerosi marchi internazionali del fashion.

Siamo onorati ed entusiasti di collaborare con Elena Mirò. Le aperture di Mosca e di San Pietroburgo segnano l’ingresso di Jamilco nel segmento della moda curvy, che ancora non era presente nel nostro portfolio. Vediamo un buon potenziale di crescita per Elena Mirò nel mercato russo e siamo fiduciosi di poterlo sviluppare con successo”, commenta Kira Balashova, direttore generale di Jamilco.

La collaborazione tra Jamilco ed Elena Mirò, avviata nel mese di ottobre, ha già portato all’apertura di quattro negozi in Russia (due a Mosca e altrettanti a San Pietroburgo). Entro fine 2019 il numero arriverà a un totale di otto negozi: altri due verranno inaugurati a Mosca, uno a Rostov sul Don e uno a Ekaterinburg.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium