/ Eventi

Eventi | 12 marzo 2019, 07:15

Le strade per aumentare la produttività del mais

Incontro per venerdì 15 marzo alle 17.00 a cura della Capello Srl - La tecnologia supporto indispensabile per l’agricoltura

Le strade per aumentare la produttività del mais

La Capello Srl, in questa edizione numero 38 della Fiera Nazionale della Meccanizzazione di Savigliano, propone un interessante convegno presso l’area Agrimedia. Il titolo dell’incontro è: “Intensificare la produzione del mais: una necessità contemporanea” che rivela subito come il mais, prodotto principe dei cereali, per cui le testate della Capello Srl sono conosciute in tutti i mercati e i campi del mondo, è al centro di questo dibattito. Quali sono le strade per intensificare la produzione del mais e quindi aumentare il valore finale del raccolto? Per dare una risposta esaustiva la Capello Srl ha chiamato alcune delle voci più autorevoli del settore, a livello nazionale e internazionale. Infatti, ad aprire l’incontrò sarà Amedeo Reyneri, professore ordinario del dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali e Alimentari dell’Università di Torino, profondo conoscitore del settore agronomico, che analizzerà a fondo alcuni percorsi tecnici per aumentare la redditività del mais da granella. In questo percorso lo affiancheranno il dott. Mario Cavanna, della Bayer CropScience e il dott. Nikolas Mitroulias, della Dekalb, i quali mostreranno come lo studio dei dati raccolti dalle nuove tecnologie porti ad una maggiore conoscenza delle potenzialità inutilizzate del proprio terreno e non solo. A concludere il dibattito l’ing. Andrea Capello, responsabile della divisione Ricerca e Sviluppo della Capello Srl, che evidenzierà come la tecnologia delle testate a mais si è mossa per supportare l’incremento del raccolto. Un convegno aperto a tutti, dagli addetti ai lavori agli appassionati di agronomia.

Naturalmente la Capello Srl è presente alla Fiera Nazionale della Meccanizzazione con i suoi principali prodotti: Diamant è la testata per la raccolta del mais di nuova generazione, le cui principali caratteristiche, come la carrozzeria in polietilene rinforzato e le trasmissioni capaci di sopportare alte potenze, hanno impresso una svolta e dettato la linea da seguire nel settore della raccolta. Quasar è la testata a mais che Capello produce da 19 anni, ma sempre attuale e competitiva, perché risponde ancora perfettamente alle esigenze dei clienti. Grain System Evo è la barra da raccolta pieghevole per cereali, polivalenza e flessibilità di raccolta sono le sue caratteristiche principali. Quando ripiegata rispetta gli standard di pesi e ingombro impartiti dal codice della strada, è leggera e dà una grande sicurezza su strada, permettendo una notevole visibilità dalla cabina di comando. Spartan è la testata a taglio diretto adattabile a tutti modelli di trince foraggere, che sta facendo parlare di sé per il lavoro, per l’affidabilità e l’utilizzo polifunzionale in tutte le condizioni di foraggio basso, alto o allettato. Infine Helianthus è costruita e studiata per la raccolta del girasole, molto apprezzata nei paesi dell’est per la ridottissima percentuale di perdite e per alcune caratteristiche tecniche che la rendono unica nel suo genere, come tutti i prodotti Capello.

Per maggiori informazioni consultare il sito internet: www.capelloworld.it

Informazione pubblicitaria

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium