/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | 13 marzo 2019, 16:03

A Torino riunione sul risparmio e investimento imprenditoriale: le parole di Ghisolfi nella maison dell'editore Aragno

Martedì 12 marzo banchieri, notai e avvocati hanno discusso dell'economia nazionale ed europea

A Torino riunione sul risparmio e investimento imprenditoriale: le parole di Ghisolfi  nella maison dell'editore Aragno

Una "cattedra ambulante", "lodevole opera di educazione civile oltre che finanziaria". Così Antonio Patuelli, Presidente di ABI Associazione bancaria, ha definito il Lessico finanziario di Beppe Ghisolfi, del quale ha scritto la prefazione, nel presentarlo martedì pomeriggio 12 marzo a Torino nella maison dell'editore Aragno da poco aperta al pubblico in via Corte d'appello.

L'occasione, assolutamente solenne e di valenza nazionale, ha riunito al tavolo dei relatori, assieme a Patuelli, i banchieri Gian Maria Gros Pietro (Intesa San Paolo), Maurizio Sella, Camillo Venesio (Banca del Piemonte), Nerio Nesi (ex BNL), il notaio Massimo Martinelli e l'avvocato Aldo Mirate, per una conferenza coordinata dal giornalista Sodano della Stampa. Parterre tutto esaurito delle grandi occasioni nella suggestiva saletta concepita come salotto letterario, fra i presenti il responsabile della filiale di Torino della Banca d'Italia Luigi Capra, assieme alla vice Anna Cappelli, e la capogruppo alla Regione Piemonte Gianna Gancia.

Patuelli, elogiando il ruolo formativo di Ghisolfi - "siamo certi egli svolgerà anche all'interno del Consiglio nazionale dell'economia e del lavoro al quale è stato nominato dal Governo su indicazione dell'Abi in rappresentanza delle categorie imprenditoriali" - ha ricordato l'importanza dell'educazione finanziaria e della storia economica del paese per aiutare le scelte di famiglie risparmiatori e imprese. "Giolitti, padre nobile della legge istitutiva della Banca d'Italia, tra i primi comprese il ruolo strategico della vigilanza e dell'informazione economica per evitare che singoli scandali minassero la fiducia generale e la solidità macroeconomica. L'autorità bancaria non può sostituirsi alle decisioni della magistratura. Il settore bancario italiano, caratterizzato da concorrenza e rischio di mercato, è passato dalla regolazione nazionale a quella europea senza alcuna transizione".

Il presidente di Intesa San Paolo, Gros Pietro, ha precisato come oltre al grande stock patrimoniale immobiliare e in titoli degli Italiani, un terzo della liquidità delle famiglie sia affidata ai conti correnti, quale elemento di sicurezza e serenità e non come strumento per altri tipi di investimento. "Torino è un luogo innovativo di educazione finanziaria, confermato dall'impegno del nostro Gruppo a istituire un Museo interattivo del risparmio molto apprezzato da famiglie e bambini". I diversi aspetti di tutela del risparmio e di orientamento agli investimenti imprenditoriali, che passano attraverso le centocinquanta voci del lessico di Ghisolfi, con importanti riferimenti all'attualità e alla prospettiva economica nazionale ed europea, sono stati descritti dai banchieri Venesio, Sella, Nesi, dal notaio Martinelli e dall'avvocato Mirate.

Dopo il successo di Torino, con la presentazione del Lessico finanziario di Beppe Ghisolfi da parte del presidente dell'ABI Antonio Patuelli, nella giornata di mercoledì il vertice dell'associazione bancaria italiana è stato ospite del Comune di Mondovì e del sindaco Paolo Adriano, per una conferenza di omaggio commemorativo a Giovanni Giolitti, lo statista nativo monregalese padre nobile della legge istititutiva della Banca d'Italia. La conferenza, coordinata dal banchiere scrittore Ghisolfi - neo consigliere del Consiglio nazionale dell'economia e del lavoro su indicazione della stessa ABI - ha visto il dialogo fra il Presidente Patuelli e il direttore della filiale torinese di Bankitalia Luigi Capra.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium