/ Cronaca

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | 13 marzo 2019, 15:08

Violenza sessuale su pazienti sotto ipnosi: condannato a 6 anni e 4 mesi medico di base albese

Condanna in rito abbreviato inflitta dal tribunale di Asti. L'avvocato difensore Roberto Ponzio ricorrerà in appello

Violenza sessuale su pazienti sotto ipnosi: condannato a 6 anni e 4 mesi medico di base albese

Sei anni e quattro mesi di carcere, oltre a tre anni di interdizione dalla professione di medico.

E’ la sentenza pronunciata oggi dal tribunale di Asti nei confronti di M. V. S., il medico di base albese specializzato in ipnosi, imputato per violenza sessuale nei confronti di quattro sue pazienti, tre delle quali costituitesi in giudizio come parte civile.

Per l’uomo, che si è sempre proclamato innocente parlando di malintesi, erano scattati gli arresti domiciliari il 16 febbraio scorso, al seguito di circa due anni di indagini che la Procura astigiana avviò dopo la prima denuncia di una paziente. I diversi episodi di violenza e molestie a lui contestati si sarebbero svolti nei confronti delle quattro donne tra il 2012 e il 2016. A maggio era arrivata la revoca dei domiciliari.

L'avvocato difensore Roberto Ponzio ricorrerà in appello.

redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium