/ Economia

Che tempo fa

Cerca nel web

Economia | 13 marzo 2019, 17:17

Per le prossime vacanze estive scopriamo un nuovo lato di Trapani e della Sicilia nel libro di Giacomo Di Girolamo

Perché la Sicilia è una sorgente inesauribile di storie che non ci si stanca mai di ascoltare.

Per le prossime vacanze estive scopriamo un nuovo lato di Trapani e della Sicilia nel libro di Giacomo Di Girolamo

Nel libro "Gomito di Sicilia" lo scrittore Giacomo Di Girolamo ci racconta un pezzo di Sicilia finora rimasto inesplorato, quell’angolo estremo che è la provincia di Trapani. Dal vino Marsala, un tempo il liquore più famoso al mondo e oggi usato per la carne in scatola, all’abusivismo edilizio che si è mangiato tutta la costa.

Dal mare dello Stagnone, che ora si sta prosciugando, ai tentativi quasi comici di costruire un monumento a Garibaldi degno della sua impresa. Dalla mafia che non uccide più ai turisti che si fermano in pellegrinaggio di fronte alla stele commemorativa della strage di Capaci.

E ancora, dagli alberi di melograno, che si sostituiscono alle viti cambiando paesaggio e abitudini, ai ragazzini in fuga dall’Africa che riempiono le piazze con i loro giochi.
Perché la Sicilia è una sorgente inesauribile di storie che non ci si stanca mai di ascoltare.

Per informazioni e acquisto del libro è possibile consultare questo LINK.

Rdazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium