/ Agricoltura

Agricoltura | 13 marzo 2019, 08:30

Assegnazione idoneità DOCG Alta Langa: ultimi giorni del bando regionale

Il termine ultimo per presentare le domande è l’1 aprile 2019

Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

  Ultimi giorni del bando regionale per la presentazione delle domande di assegnazione dell’idoneità alle superfici vitate ai fini della rivendicazione della denominazione di origine Alta Langa DOCG per l’anno 2019.

Il termine ultimo per presentare le domande è l’1 aprile 2019. Possono partecipare tutte le aziende che conducono superfici vitate e/o detengono autorizzazioni all’impianto e reimpianto dei vigneti.

La domanda può essere presentata presso il CAA Cia attraverso la procedura informatizzata di compilazione predisposta dalla Regione Piemonte nell’ambito del SIAP.

Il Consorzio tutela Alta Langa ha presentato un programma triennale (2017-2019) a seguito del confronto con i propri consorziati e della consultazione condotta direttamente con le rappresentanze di filiera incaricate a disciplinare le iscrizioni allo schedario viticolo, che è stato approvato dal Settore Produzione Agrarie e zootecniche della Direzione Agricoltura.

In particolare, può presentare domanda ciascuna azienda che ha prodotto vini spumanti in proprio presso la propria cantina negli almeno due ultimi anni, che sia in possesso di un contratto, stipulato nel 2019, di acquisto delle uve almeno decennale a partire dalla prima vendemmia disponibile per produrre vino spumante da parte di un soggetto imbottigliatore che garantisce il ritiro totale delle uve o con un impegno al ritiro almeno decennale da parte della cantina sociale (nel caso di azienda socia conferente).

Gli interventi ammissibili sono per nuovo impianto, reimpianto o variazione idoneità.

Commenta il presidente provinciale Cia Cuneo Claudio Conterno: “Il mercato è in lenta ma costante crescita e, cogliendo le esigenze dei produttori, è condivisibile che il Consorzio prenda decisioni di intercettare il mercato senza inflazionarlo, percorrendo la strada nei giusti tempi”.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium